Keystone
VALLESE
05.02.18 - 17:260

Constantin rinuncia ai “suoi” Giochi Olimpici

Il presidente del Sion ha consegnato il marchio "Sion 2026" all'associazione incaricata della candidatura

SION - Christian Constantin, promotore di una nuova candidatura vallesana per i giochi olimpici invernali del 2026, ha ceduto il marchio "Sion 2026. Les Jeux au coeur de la Suisse" all'associazione incaricata della candidatura.

Il promotore immobiliare e presidente della squadra di calcio del Sion ha pure consegnato vari nomi di dominio collegati. La decisione è stata presa dopo un incontro con il consigliere di Stato responsabile dello sport Frédéric Favre, comunica oggi la cancelleria del canton Vallese.

Constantin ha ceduto i propri diritti «per permettere il buon avanzamento del progetto», afferma la nota odierna. Contattato dell'ats, Favre ha precisato che ciò è avvenuto gratuitamente.

Christian Constantin ha lasciato il comitato di candidatura dopo l'episodio in cui ha schiaffeggiato l'ex-coach della nazionale di calcio Rolf Fringer. L'imprenditore ha subito una condanna da parte dalle autorità sportive, ma ha già fatto ricorso.

Commenti
 
Evry 2 anni fa su tio
Decisione saggia !
gibi 2 anni fa su tio
A me manca già adesso...... sui campi di calcio. Ha ha ha ! Ma per piaceeeeeere.
occhiaperti 2 anni fa su tio
Anche se lui fosse considerato dal pubblico comune una "testa di ca...", per me non lo è. Si può contestare certe dei sue modi di fare e comunicare ma è l'UNICO CHE HA DUE PALLE . Preferirei che le dimostrasse d'un modo diverso, però non posso toglierlo che egli ha raggione. Senza lui, il mondo di calcio Svizzero sarà tanto "senza colore" e alla media arco balena questo personaggio mancherà.
TOP NEWS Svizzera
FOTO
VALLESE
13 ore
Una targa per restare vigili contro gli abusi
È stata la vittima di un ex insegnante, religioso e allenatore di calcio, a chiederne la posa
SVIZZERA
17 ore
Stop alla quarantena per gli svizzeri della MS Westerdam
Un'americana che si trovava sulla nave è stata trovata infetta. Ma «non vi sono state trasmissioni del virus»
VAUD
19 ore
Che fine hanno fatto le gemelline Schepp?
La mamma delle due ragazze vodesi lancia un nuovo appello a Chi l'ha Visto
SVIZZERA/KENYA
21 ore
Due arresti per lo stupro e l'omicidio della missionaria svizzera
La 74enne viveva sola ed era stata aggredita per una rapina, le autorità keniane a caccia di una terza persona
SVIZZERA
1 gior
Non c'è mai stato un inverno caldo come questo
Lo sostengono, dati alla mano, MeteoSvizzera: «Una tendenza che probabilmente continuerà anche in futuro»
FOTO
ARGOVIA
1 gior
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
1 gior
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
1 gior
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
1 gior
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
1 gior
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile