keystone
BERNA
30.01.18 - 11:390

Conferenza internazionale del lavoro, la Svizzera si candida per il 2019

La lettera verrà consegnata giovedì in occasione di un incontro tra Schneider-Ammann e il direttore generale dell’OIL, Guy Ryder

BERNA - Il 1° febbraio 2018 il consigliere federale Johann N. Schneider-Ammann, capo del Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca (DEFR), incontrerà a Berna il direttore generale dell’Organizzazione internazionale del lavoro (OIL) Guy Ryder.

Sul tavolo dell'incontro occuperanno uno spazio importante lo stato d’avanzamento dei lavori e le future attività di cooperazione tecnica tra la Svizzera e l’organizzazione, con l'obiettivo di consolidare la tutela dei diritti dei lavoratori, in particolare nel settore tessile, nonché a promuovere il progresso umano, sociale ed economico nei Paesi in via di sviluppo.

La visita servirà inoltre da “trampolino” di lancio per la candidatura della Svizzera a presiedere la Conferenza internazionale del lavoro nel 2019, anno del suo centenario. La lettera ufficiale verrà consegnate in occasione dell’incontro.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
51 min

Le borse riciclabili per un mondo meno inquinato

Perché creare, utilizzare per pochissimo tempo, e gettare inutile plastica nella spazzatura? Le alternative più ecologiche esistono

SVIZZERA
7 ore

Scandalo Autopostale, troppo "ottimismo" sulle attività in Francia

La possibile uscita da Autopostale Francia comporta nuovi rischi che non sono ancora stati integrati nelle valutazioni della Posta

SVIZZERA / FRANCIA
11 ore

Scialpinista svizzera muore sul Monte Bianco

La 46enne è precipitata per circa 300 metri nelle prime ore del pomeriggio

SOLETTA
13 ore

Litigio alle elementari: «Prima ha estratto un coltello, poi la pistola»

Allarme alle elementari di Büren (SO) polizia sul posto e allievi blindati in palestra. Il ragazzino armato, dopo le minacce, si è dato alla fuga ed è stato fermato

ZURIGO
15 ore

Scooter sul marciapiede per portare i giornali, 200 franchi di multa

La rabbia di uno zurighese: «Ho fatto il mio lavoro: le cassette non sono sulla strada e alle 4 del mattino non ho messo in pericolo nessuno»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report