Ti Press
SVIZZERA
26.01.18 - 17:180
Aggiornamento 18:27

Assicurati insolventi, «non sulle spalle dei Cantoni»

È il pensiero della Commissione della sicurezza sociale e della sanità

BERNA - I costi generati dagli assicurati insolventi delle casse malattia non devono gravare su cantoni o comuni. Con 16 voti contro 6 e 1 astensione la Commissione della sicurezza sociale e della sanità (CSSS) del Consiglio nazionale si è allineata alla omologa degli Stati, dando seguito a un'iniziativa cantonale turgoviese in questo senso.

Oggi i cantoni assumono l’85% dei crediti che gli assicuratori hanno verso gli assicurati, ricorda la Commissione in una nota odierna. Gli attestati di carenza di beni rimangono tuttavia in possesso degli assicuratori.

Non appena l'assicurato ha saldato in tutto o in parte il debito alla cassa malati, quest'ultima restituisce al cantone, o al comune, solo il 50% dell'importo ricevuto. Di conseguenza, le casse statali accusano perdite che possono raggiungere il 35%, mentre le casse malattia ricevono fino al 135% del credito iniziale.

L'iniziativa cantonale turgoviese chiede di modificare questa prassi, in modo che il creditore diventi il cantone, se quest'ultimo assume il 90% dei crediti. In questo modo i cantoni potrebbero gestire direttamente gli attestati di carenza di beni invece di sottostare soltanto all'obbligo di pagamento nei confronti degli assicuratori.

Commenti
 
GI 6 mesi fa su tio
Se non andranno sulle spalle dei cantoni (leggasi pantalone) andranno sulle spalle delle singole casse che li "gireranno" con aumento dei premi a quelli che pagano (leggasi sempre ancora pantalone).....l'unica differenza sarà l'incidenza fiscale di pantalone a livello cantonale...
Pepperos 6 mesi fa su tio
Cosa serve scrivere questa robaccia.. Speriamo che il prossimo anno aumentino ancora! Non vorrei perdere il buon trendy dei benefici della buona cassa malati.
Tags
cantoni
assicurati
assicuratori
commissione
assicurati insolventi
casse
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report