SVIZZERA
11.12.17 - 11:010

Impresari-Costruttori contro il progetto fiscale 17

Il nuovo progetto rappresenta «un enorme passo indietro, soprattutto per le PMI»

ZURIGO - La riforma III dell'imposizione alle imprese è stata respinta dal popolo e occorre dunque elaborare un nuovo progetto fiscale. Il progetto fiscale 17 rappresenta tuttavia un enorme passo indietro, soprattutto per le PMI. La Società svizzera degli Impresari-Costruttori respinge dunque il progetto nell'ambito della consultazione.

Dal punto di vista delle imprese di costruzione sono sfavorevoli in particolare i seguenti elementi del progetto fiscale 17: l'aumento dell'imposizione parziale dei dividendi, l'aumento dei requisiti minimi per gli assegni familiari e la rinuncia all'imposta sull'utile con deduzione degli interessi. L'aumento dell'imposizione parziale dei dividendi comporta un notevole onere supplementare per le PMI i cui proprietari sono al contempo i direttori di azienda: queste ultime sono diffuse proprio nel settore edile e garantiscono molti posti di lavoro, soprattutto nelle zone rurali. L'aumento dei requisiti minimi per gli assegni familiari riguarda principalmente i settori con un numero di figli superiore alla media, dei quali fa parte anche quello delle costruzioni. Infine, l'imposta sull'utile con deduzione degli interessi avrebbe ridotto l'onere fiscale a carico delle imprese di costruzione che dispongono di un elevato capitale proprio.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO / VAUD
11 ore

La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva

Due persone che navigavano sul Lago di Neuchâtel se la sono vista brutta ieri sera a causa di una forte raffica di vento

VAUD
12 ore

La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti

Circa 200 attivisti del movimento Extinction Rébellion stanno bloccando da questa mattina il ponte Bessières, nel centro di Losanna

FOTO
BERNA
13 ore

L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico

Il rompighiaccio di ricerca tedesco "Polarstern" partirà stasera da Tromsø, in Norvegia, e passerà un anno alla deriva

SVIZZERA
13 ore

UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato

Attivo presso Credit Suisse dal 2013, Iqbal Khan dal primo ottobre passerà a UBS. La polizia zurighese avrebbe arrestato diverse persone

NEUCHÂTEL
14 ore

Trovato un cadavere vicino ad una scuola

La causa della morte sarebbe da attribuire ad una caduta. La vittima era un uomo, tra i 20 e i 30 anni, residente nella regione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile