keystone
BERNA
08.11.17 - 13:030
Aggiornamento : 14:12

Sarà Markus Seiler il braccio destro di Ignazio Cassis

L'attuale direttore delle Servizio delle attività informative è stato nominato nuovo segretario generale del DFAE

BERNA - Markus Seiler sarà il nuovo segretario generale del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE). Il Consiglio federale ha nominato oggi l'attuale direttore delle Servizio delle attività informative della Confederazione (SIC) quale braccio destro del nuovo capo della diplomazia Ignazio Cassis.

Seiler succederà il prossimo primo dicembre a Benno Bättig, che «occuperà altre funzioni in seno al DFAE», indica una nota governativa odierna.

Originario di Ermatingen (TG), il 49enne Seiler è sposato e padre di quattro figli. Ha ottenuto un dottorato in scienze politiche presso l'Università di San Gallo e ha seguito vari corsi di perfezionamento - soprattutto negli ambiti della sicurezza e della gestione - negli Stati Uniti, in Francia e a Singapore.

Entrato al servizio della Confederazione nel 1997, Seiler ha lavorato dapprima alla Segreteria generale del Dipartimento federale delle finanze (DFF), allora diretto dal consigliere federale Kaspar Villiger. È stato poi collaboratore personale di Villiger prima di passare, nel 2002, al Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), allora diretto dal consigliere federale Samuel Schmid.

Il primo gennaio 2002 è diventato segretario generale supplente del DDPS, il primo gennaio 2005 segretario generale, carica che ha conservato fino al 30 aprile 2009. Il primo maggio 2009 ha assunto l'incarico di nuovo direttore del futuro servizio segreto SIC, operativo dal primo gennaio 2010. Al centro delle critiche dopo la vicenda del grosso furto di dati informatici emerso a fine settembre 2012, ha mantenuto la fiducia dell'allora ministro della difesa Ueli Maurer.

Il 12 dicembre 2007 Seiler è stato candidato del PLR alla carica di cancelliere della Confederazione, ma gli è stata preferita la grigionese del PPD Corina Casanova. Vicepresidente della sezione PLR di Spiez, nel canton Berna, si era candidato al Municipio alle elezioni del 4 novembre 2012, ma aveva ottenuto il risultato peggiore fra i 28 candidati in lizza.

La sua nomina odierna non costituisce una sorpresa. La stampa aveva evocato a più riprese il suo nome per la Segreteria generale del DFAE. La sua rete di contatti sarà molto utile al neoministro Ignazio Cassis. Ciò che sorprende è semmai il fatto che il consigliere federale ticinese non sia venuto a presentare il suo nuovo braccio destro alla stampa e non abbia giustificato la sua scelta nel comunicato.

Resta ora da sapere chi gli succederà alla testa dei "servizi segreti". La sua partenza offre al ministro della difesa Guy Parmelin la possibilità di nominare una persona a lui vicina per un altro posto chiave del suo dipartimento.

Con la nomina di Seiler è invece quasi completato il team del nuovo ministro degli affari esteri. Negli scorsi giorni Cassis ha infatti deciso di confermare, per il momento, il responsabile della comunicazione del DFAE Jean-Marc Crevoisier. Anche la segretaria di Stato agli affari esteri, la socialista Pascale Baeriswyl, rimarrà al suo posto.

Un altro ex assistente personale di Didier Burkhalter, Jon Fanzun, resterà ad affiancare il nuovo consigliere federale. Infine, il ticinese ha nominato quale altro collaboratore personale Charles Jean-Richard, attuale segretario del gruppo PLR alle Camere federali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
11 ore
Dirigenti delle aziende cantonali: no al tetto da 1 milione di franchi all'anno
Il Gran Consiglio ha bocciato la richiesta del PS
GRIGIONI
15 ore
Coronavirus: guardia alta in vista della maratona di sci
Le istituzioni grigionesi sono pronte ad adottare le opportune misure in caso di diffusione della malattia nel cantone
BERNA
17 ore
Si rompe un cornicione di neve, muore un 25enne
Il giovane e un accompagnatore si trovavano nella Regione del Susten e si stavano preparando a scendere
SVIZZERA
21 ore
Nuovo boom dei giochi da tavolo
I millennials sono il motore di questa rinascita, e il gioco più venduto probabilmente lo avete anche voi
ZURIGO
21 ore
BNS, gli averi a vista salgono ancora
Si tratta del sesto incremento consecutivo
ZURIGO
21 ore
Dopo la panne, Swisscom gli offre 1'000 franchi di danni
I recenti guasti si sono conclusi con un indennizzo per un imprenditore. L'operatore: «Solo un gesto di cortesia»
FOTO
VALLESE
1 gior
Cinquant'anni fa la valanga su Reckingen, morirono 30 persone
La neve spazzò case e accantonamenti militari nel piccolo villaggio dell'Alto Vallese
BERNA
1 gior
Doping, c'è anche un medico svizzero nello scandalo Aderlass
L'uomo avrebbe fornito una sostanza proibita tra il 2012 e il 2013
SVIZZERA
1 gior
Come proteggersi dal coronavirus
Un reminder sulle precauzioni da prendere per evitare il contagio
BERNA
1 gior
Il Coronavirus avanza, le autorità svizzere guardano
Da Berna nessuna ulteriore misura. Silenzio in Ticino. Il virologo: «Sbagliate le previsioni tranquillizzanti»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile