Tipress
NEUCHÂTEL
26.10.17 - 17:290

Salario minimo a 19,78 franchi

Il Cantone ha adottato il regolamento d'applicazione. Una prima valutazione, per eventuali adattamenti, è prevista a metà del 2018

NEUCHÂTEL - Il salario minimo per il 2018 nel Canton Neuchâtel ammonta a 19,78 franchi all'ora. Lo si rileva dalla versione definitiva del regolamento d'applicazione delle disposizioni relative alla busta paga minima.

Il regolamento è stato adottato dal Consiglio di Stato al termine di una breve procedura di consultazione tra le parti sociali, indica oggi il Cantone in un comunicato.

L'ammontare della retribuzione è regolato nella legge. Il Gran Consiglio ha fissato un salario minimo annuale di 41'759 franchi per una settimana lavorativa di 41 ore, ciò che corrisponde a dodici mensilità di 3480 franchi e a una paga di 20 franchi all'ora. La norma precisa pure che tale rimunerazione va adeguata all'inflazione. Vista l'evoluzione dell'indice dei prezzi al consumo tra agosto 2014 e agosto 2017, lo stipendio orario risulta essere di 19,78 franchi.

Alla metà del prossimo anno il governo cantonale procederà a una verifica della situazione per valutare se il regolamento necessiti adattamenti.

La legge conferisce al Consiglio di Stato la competenza di fissare rimunerazioni più basse per determinati settori economici, in particolare agricoltura e viticoltura.

Secondo il regolamento, le disposizioni relative a queste e altre eccezioni entrano in vigore in modo retroattivo al 4 agosto, data di pubblicazione di una sentenza in cui il Tribunale federale ha respinto i ricorsi inoltrati da padronato e organizzazioni economiche contro il salario minimo. Oltre al settore primario, le eccezioni riguardano le relazioni di lavoro in un contesto di formazione e integrazione professionale.

Le altre disposizioni entrano in vigore mercoledì prossimo, primo novembre.

Neuchâtel è stato il primo Cantone a disporre di una legge che stabilisce una busta paga minima. Ieri il Gran Consiglio giurassiano ha accolto, in prima lettura, una normativa che fissa a 19,25 franchi il compenso orario più basso. La legge deve ottenere ancora il via libera in seconda lettura e passerà anche davanti al popolo: i deputati hanno infatti chiesto che il testo sia sottoposto a referendum obbligatorio.

Gli imprenditori avranno tempo due anni a partire dall'entrata in vigore delle disposizioni per conformarsi al testo. La legge non si applica al datore di lavoro, ai suoi famigliari e alle persone in formazione. Il parlamento non ha però voluto stilare una lista esaustiva delle eccezioni.

Le decisioni a Neuchâtel e nel Giura possono interessare anche in Ticino, dove il popolo ha adottato nel 2015 un'iniziativa popolare dei Verdi sullo steso tema tuttora inapplicata.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
3 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
6 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
8 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
10 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
11 ore
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA
13 ore
Deceduto l'ex ambasciatore Benedict de Tscharner
Nato nel 1937, ha svolto una lunga carriera diplomatica che lo ha portato a Vienna e Bruxelles e infine a Parigi, dove ha rappresentato la Svizzera dal 1997 al 2002
SAN GALLO
1 gior
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
SVIZZERA
1 gior
L'invecchiamento rallenta il benessere
Quando la generazione del baby boom andrà in pensione, gli over 65 passeranno dal 30% del 2017 al 48% del 2045
BERNA
1 gior
«L'economia svizzera rallenterà»
Ne hanno preso atto i partiti di governo (Udc, Plr, Ppd e Ps) in un incontro tenutosi oggi nella capitale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile