BERNA
28.06.17 - 11:350

Lavoro ridotto, le indennità tornano a 12 mesi

BERNA - La durata massima delle indennità per lavoro ridotto tornerà ad essere di 12 mesi. Il Consiglio federale ha deciso oggi di non prolungare l'estensione a 18 mesi in vigore da un anno e mezzo. I motivi sono «l'andamento economico nel complesso positivo» e l'attuale tasso di disoccupazione «relativamente basso e in calo».

Il lavoro ridotto è un mezzo per evitare licenziamenti affrettati. Grazie ad esso le imprese che subiscono gli effetti negativi del franco forte hanno più tempo per adeguarsi alla nuova situazione del mercato.

L'allungamento da 12 a 18 mesi della durata massima delle indennità per lavoro ridotto era stata decisa dal governo a inizio gennaio 2016. Tale provvedimento rimarrà in vigore fino al 31 luglio e, come detto, non sarà rinnovato. Non esistono infatti più i presupposti: tale misura può essere adottata solo «in caso di disoccupazione persistente e rilevante», ricorda l'esecutivo.

Attualmente in Svizzera l'andamento economico è positivo nella maggior parte dei settori e delle regioni. Secondo le previsioni congiunturali del gruppo di esperti della Confederazione, si assisterà a una ripresa economica i cui effetti si vedranno anche sul mercato del lavoro.

Il Consiglio federale ha però deciso che il periodo di attesa abbreviato per beneficiare dell'indennità per lavoro ridotto verrà prorogato fino alla fine del 2018. La franchigia a carico del datore di lavoro continuerà così a essere di un giorno per ogni periodo di conteggio.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
19 min
Il "certificato" sulla bocca di tutti
Si tratta del termine più significativo dell'anno elvetico. Al secondo posto "urgenza", seguita da "exploit"
Berna
11 ore
Test gratuiti: sì, ma non tutti
Il Consiglio degli Stati vuole escludere antigenici rapidi per uso personale e sierologici non ordinati dal cantone
SVIZZERA
12 ore
Due bambini rimpatriati dalla Siria
L'operazione è effettuata con il consenso della madre e in collaborazione con le varie autorità.
VALLESE
14 ore
Meteorite si schianta su un ghiacciaio vallesano
Grande quanto un mandarino, è precipitato sul ghiacciaio di Corbassère ma non è ancora stato trovato.
SVIZZERA
15 ore
Triage? «I vaccinati abbiano la precedenza in terapia intensiva»
Precedenza a chi ha ricevuto il vaccino? L'Accademia svizzera delle scienze mediche non ne vuole sentir parlare.
SVIZZERA
15 ore
Solo vaccinati e guariti al posto della mascherina? «I casi aumenteranno»
Discoteche e palestre puntano su vaccinati e guariti e schivano la mascherina obbligatoria.
LUCERNA
16 ore
Traffico di esseri umani, sotto accusa la ex gestrice di un bordello
La 54enne avrebbe costretto alla prostituzione almeno 29 donne thailandesi, sfruttando le loro difficoltà finanziarie.
BERNA
17 ore
Covid: pochissime morti fra i vaccinati
In quasi 9 decessi su 10 le vittime non erano state completamente vaccinate.
VAUD
18 ore
Il boss della 'ndrangheta non può entrare
Leo Caridi era stato estradato in Italia dove è stato condannato a 9 anni e 6 mesi
ZURIGO
19 ore
Il caffè al bar si fa sempre più salato
La bevanda energizzante aumenta di prezzo, i ristoratori si sentono a rischio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile