BERNA
21.06.17 - 10:260

Agricoltura, ridurre il consumo energetico si può

BERNA - Il fabbisogno energetico nell'agricoltura può essere ridotto e gli strumenti politici esistenti supportano il settore nello sfruttamento del potenziale disponibile. È la conclusione di un rapporto sul tema approvato oggi dal Consiglio federale.

Il documento adempie le richieste di un postulato del consigliere nazionale Jacques Bourgeois (PLR/FR), che ha incaricato il governo di analizzare la quota di combustibili fossili nell'agricoltura e di presentare soluzioni per ridurne la dipendenza.

Secondo il rapporto, possibilità di riduzione del fabbisogno energetico sono l'utilizzo di macchine agricole a basso consumo, standard energetici per stalle e un impiego efficiente di concimi e alimenti per animali, si legge in un comunicato odierno dell'esecutivo.

La mancanza di materie prime rende però la Svizzera totalmente dipendente dalle importazioni di fonti energetiche non rinnovabili quali il petrolio e di tutti i concimi minerali. Per questo motivo è necessario intrattenere buone relazioni commerciali con l'estero e poter accedere a riserve nei periodi difficili. La politica estera in materia energetica adempie tali requisiti, secondo il Consiglio federale.

Attualmente si ritiene che l'approvvigionamento sia relativamente sicuro. In considerazione del costante aumento della domanda mondiale di energia e dell'inquinamento derivante è tuttavia importante ridurre il consumo energetico, in particolare quello legato a fonti non rinnovabili.

In pratica, non essendo «né possibile né sensato» azzerare il fabbisogno energetico o aumentare a dismisura la produzione di energia da vettori energetici rinnovabili, la strategia ideale è muoversi contemporaneamente in entrambe queste due direzioni, viene sottolineato nel rapporto.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
VAUD
5 ore
Dipendenti comunali licenziati per essere riassunti
Accade a Losanna. Il nuovo contratto riduce di 10 minuti la giornata lavorativa. E ridotto è pure il salario
SVIZZERA
5 ore
Più di 2000 operatori sanitari infetti in Svizzera
È quanto stabilito da un'indagine dei principali ospedali in tutto il paese
SVIZZERA
7 ore
La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021
Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus
BERNA
8 ore
Con il coronavirus è crollata la vendita di vino
Il motivo? I ridotti contatti sociali spingono a consumare meno alcool
ZURIGO
8 ore
Addio al sogno di una casa propria per i prezzi alle stelle
Le differenze tra 20 anni fa e oggi: ora ci si può permettere la metà dello spazio
BERNA
9 ore
L'Onu critica il progetto svizzero contro il terrorismo
La questione è se una detenzione preventiva sia conforme alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo
BERNA
11 ore
Berna assicura: i caccia costeranno meno del previsto
Armasuisse stima spese più basse anche di 6 miliardi rispetto a quanto calcolato dagli oppositori.
BERNA
12 ore
Coronavirus: l'effetto delle misure di contenimento fase per fase
Il Poli di Losanna ha studiato ciò che ha funzionato finora. Incognite sull'effetto della riapertura dei commerci.
BERNA
13 ore
Coronavirus: +17 casi in Svizzera
Non si registra alcun nuovo decesso legato al Covid-19.
BERNA
14 ore
Swisscom: «Ci saranno sempre dei guasti»
Il ceo sottolinea che ogni intervento sulla rete è come un cambio di ruote in corsa: «C'è sempre un rischio».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile