BREAKING NEWS
Covid-19: altri 756 morti in Svizzera
GRIGIONI
14.06.17 - 09:590

A Silvaplana leggi tradotte anche in romancio

Il Consiglio di Stato ha sottolineato come il comune sia tenuto a «usare adeguatamente» la lingua autoctona

COIRA - Il governo retico boccia l'articolo sulle lingue varato dall'assemblea comunale di Silvaplana, e chiede che in futuro leggi e norme siano tradotte anche in romancio, che insieme al tedesco è lingua ufficiale del Comune.

Il 24 agosto dello scorso anno l'assemblea comunale ha approvato un nuovo statuto, disciplinando anche la questione delle lingue e dando la priorità - in linea generale - al tedesco nella redazione di leggi, ordinanze e comunicazioni.

Nella prassi quotidiana - scrive il Consiglio di Stato nella sua presa di posizione - il romancio viene utilizzato in vari ambiti (plurilinguismo con riguardo al materiale di voto o agli inviti alle assemblee comunali, risposte a richieste pervenute in romancio, precedenza a persone di lingua romancia nelle assunzioni, ecc.). Tuttavia, il Comune ha tradotto l'ultima volta una legge in romancio nel 1988.

Le autorità di Silvaplana si sono attenute al fatto che negli scorsi anni la popolazione non avrebbe mai avanzato critiche in merito alla prassi relativa al diritto delle lingue. Ha tuttavia suscitato le critiche della Lia Rumantscha, secondo cui il nuovo testo sarebbe contrario alla legislazione sulle lingue e ha chiesto al governo di non approvarlo.

Dal punto di vista del diritto delle lingue - ha risposto il governo cantonale - Silvaplana è un cosiddetto comune plurilingue ed è tenuto a «usare adeguatamente» la lingua autoctona, ossia il romancio.

L'autorità cantonale «esprime l'aspettativa che il Comune adegui la propria prassi (illecita) e ad esempio faccia in futuro tradurre le leggi anche in romancio. Il Dipartimento competente in materia di diritto delle lingue seguirà gli sviluppi e chiederà se necessario l'adozione di misure di diritto di vigilanza».

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
14 min
La luce in fondo il tunnel, ma i nuovi casi sono 785
In Svizzera le persone contagiate dal Covid-19 sono ormai 23'574. I morti sono almeno 756
SVIZZERA
45 min
Ancora sei voli per rimpatriare gli svizzeri
In totale tra il 12 marzo e il 14 aprile ne saranno stati effettuati 29. Sono circa 3'000 le persone riportare in patria
SVIZZERA
1 ora
Volontari in aiuto ai contadini
I contadini sono ottimisti e ritengono che il numero di volontari sarà sufficiente per effettuare i raccolti
SVIZZERA
2 ore
Lo tsunami del coronavirus pesa sul turismo
Sono molte le strutture alberghiere in difficoltà. Il calo delle prenotazioni è quasi del 100%
SVIZZERA
3 ore
Anche Aldi abbraccia Twint: si può pagare con lo smartphone
Questa soluzione permette di rafforzare le misure igieniche per proteggere clienti e collaboratori
ZURIGO
4 ore
Per il lavoro ridotto spunta il "calcolatore"
Con la pandemia un milione di persone lavora a tempo ridotto. Il calcolo del salario è possibile farlo col calcolatore
SVITTO
5 ore
Coronavirus: c'è chi chiede agli azionisti di rinunciare ai dividendi
Kühne+Nagel intende così preservare la liquidità del gruppo in questi tempi di crisi.
BERNA
5 ore
Coronavirus: ulteriori misure per impedire l'ondata di fallimenti
In arrivo una riforma per la protezione del capitale
SVIZZERA
5 ore
UBS e Credit Suisse pagheranno i dividendi, ma in due tranche
L'Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari Fima ha accolto con favore la «logica» decisione
SVIZZERA
13 ore
Quelle due ruote che con la pandemia forse sarebbe meglio lasciare in garage
Ma che in molti prendono lo stesso per fare gite lunghe, per poi infortunarsi. L'allarme delle polizie
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile