Immobili
Veicoli
SVIZZERA
10.06.16 - 10:590

«La Svizzera non gestirà la tratta tra Iselle e Domodossola»

Il Consiglio federale ha sottolineato come «i soldi investiti in Italia verrebbero a mancare nella rete elvetica»

BERNA - Il Consiglio federale non vuole che la Svizzera si assuma l'onere della gestione operativa dell'esercizio e la manutenzione della tratta ferroviaria tra Iselle (I) e Domodossola (I). I soldi investiti in Italia verrebbero a mancare nella rete elvetica.

A chiedere di valutare il passaggio alla Svizzera della gestione di questo tratto della linea del Sempione è stata, tramite un postulato, la Commissione dei trasporti del Consiglio nazionale. Attualmente, le varie competenze - manutenzione ed esercizio - sono suddivise tra BLS, FFS e RFI (Rete ferroviaria italiana). Tale situazione è regolarmente fonte di problemi al momento di definire la pianificazione della manutenzione e la gestione dei guasti, aveva spiegato Jürg Grossen (PVL/BE) durante il dibattito in Parlamento.

Secondo una stima effettuata dalle FFS, afferma oggi il governo in una nota, la tratta Iselle-Domodossola necessita di lavori di rinnovo per complessivi 550 milioni di franchi. Se la competenza della gestione della linea passasse interamente nelle mani della Confederazione, sarebbe la Svizzera a dover sborsare questi soldi che verrebbero quindi a mancare per gli ampliamenti dell'infrastruttura nel nostro Paese.

Il governo ritiene quindi che non si debba avviare colloqui con l'Italia in merito. Tanto più che i benefici sia per il traffico merci che per quello viaggiatori sarebbero assai modesti. L'esercizio e la manutenzione delle infrastrutture ferroviarie, fa ancora notare il governo, sono di competenza dei rispettivi Stati in base al principio della territorialità. "I partner contrattuali godono di piena libertà e il Consiglio federale non è autorizzato a emanare disposizioni o raccomandazioni in merito", sottolinea la nota.

 

TOP NEWS Svizzera
BASILEA CITTÀ
7 min
Incidente in piscina, bimba in condizioni critiche
Sono stati due ragazzi a estrarre la piccola dall'acqua
VAUD
46 min
Kitesurfer gravemente ferito dall'elica di una barca
L'incidente al largo di Montreux, un 21enne è stato trasportato in ospedale
SVIZZERA
3 ore
Vaiolo delle scimmie, c'è il primo caso in Svizzera
Stando all'UFSP è stato riscontrato nel canton Berna, l'allerta non è alta: «Monitoriamo la situazione»
ZURIGO
6 ore
Accoltellamento all'alba, due arresti
In manette un 18enne e un 19enne, uno dei colpiti è in gravi condizioni
BERNA
7 ore
Un altro bancomat fatto brillare nel Giura Bernese
Lo scoppio nel cuore della notte nei pressi di una Coop di Reconviller che oggi rimarrà chiusa
GRIGIONI
8 ore
Il flop della camminata del clima di oggi contro il WEF
Due anni fa erano 1'000 quest'anno una cinquantina scarsa, le motivazioni secondo chi l'ha organizzata
ARGOVIA
11 ore
Schianto fatale contro il portale della galleria
L'incidente è avvenuto la scorsa notte a Küttigen, nel canton Argovia
ZURIGO
22 ore
È salito sulla gru perché «pensava che qualcuno lo volesse uccidere»
La sorella: «Sapevo che a un certo punto la situazione sarebbe degenerata, da tempo chiedevamo un ricovero forzato»
FOTO
ZURIGO
23 ore
Manifestazione non autorizzata, chiusi i ponti della città
Secondo quanto indicato dalla polizia, il corteo si è formato in relazione al Wef di Davos. Una donna in ospedale
SVIZZERA
1 gior
Verso un "calmiere" per i premi
Il Ps chiede un tetto del 10% del reddito familiare. La Commissione sanità del Nazionale propone un controprogetto
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile