BERNA
02.09.14 - 08:010
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Economia svizzera stagna nel secondo trimestre

BERNA - Battuta d'arresto per l'economia svizzera: nel secondo trimestre il prodotto interno lordo (Pil) è rimasto invariato rispetto ai primi tre mesi del 2014. Dal confronto con lo stesso periodo dell'anno scorso risulta invece una progressione dello 0,6%.

La bilancia commerciale dei beni e servizi ha inciso in misura lievemente negativa sulla crescita del PIL, mentre i consumi privati hanno dato segnali leggermente positivi, indica la Segreteria di Stato dell'economia (SECO) in una nota odierna. Il contributo degli investimenti (edilizia, impianti e attrezzature) è stato pari a zero.

Dal lato della produzione (sviluppo del valore aggiunto settoriale), l'industria, il commercio all'ingrosso e i servizi finanziari (che rappresentano assieme circa il 40% del Pil) non hanno dato alcun impulso alla crescita. Anche i settori parastatali non hanno fatto registrare alcun aumento del valore aggiunto.

Nel primo trimestre il Pil era cresciuto dello 0,5% rispetto agli ultimi tre mesi del 2013 e del 2,1% rispetto a un anno prima.



ATS
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile