BASILEA
19.05.14 - 14:530
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Max Havelaar: vendite in netto aumento nel 2013

BASILEA - Il commercio equo è sempre più in voga in Svizzera: nel 2013 le vendite di prodotti della Fondazione Max Havelaar sono salite del 15,7% rispetto all'anno precedente, a 434,6 milioni di franchi. In media ogni persona ha speso circa 53 franchi per articoli certificati, contro 47 nel 2012.

Hanno fortemente contribuito al buon risultato le banane con il marchio "Fairtrade" (+12,5% a 96,3 milioni di franchi), che ormai detengono una quota di mercato del 54%, un valore record a livello internazionale, indica la fondazione in un comunicato odierno. L'incremento si deve al maggiore utilizzo da parte del settore della ristorazione nonché all'inserimento delle baby banane certificate nell'assortimento di Coop e Migros.

Per i succhi di frutta le vendite sono aumentate addirittura del 36,8% a 48,5 milioni, mentre per fiori (+1,5% a 79,3 milioni) e il caffè (+0,9% a 47 milioni) il fatturato è rimasto piuttosto stabile. Complessivamente lo scorso anno in Svizzera si potevano acquistare circa 2'000 prodotti "Fairtrade".

Secondo Max Havelaar c'è necessità di agire soprattutto per il cacao e il cotone, le cui quote di mercato sono ancora molto basse. Uno dei motivi è che in passato era possibile certificare solo un intero prodotto e non singoli ingredienti. Questo dilemma è ormai stato risolto: da inizio anno il cacao, lo zucchero e il cotone contenuti in articoli finiti possono essere certificati singolarmente.



ATS
TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
15 min
Il neonato è morto per coronavirus?
Il piccolo è risultato positivo al virus, ma sarebbe morto a causa di una grave malattia neurologica
ZURIGO
1 ora
Swiss non segue le raccomandazioni per il Covid
Se mostri sintomi da Coronavirus, dovresti poter riprenotare il volo o ottenere un rimborso.
ZURIGO
5 ore
Rubava carte di credito agli anziani, e si comprava di tutto
È arrivata a spendere fino a 10.000 franchi
SVIZZERA
5 ore
Weight Watchers, saltano oltre 100 posti di lavoro
L'obiettivo dell'azienda è di riorientare verso l'online i propri servizi. Secondo Unia, è una misura «brutale»
SVIZZERA
7 ore
Soldati "congedati" nell'operazione Covid-19
Hanno svolto 280 incarichi in tutta la Svizzera. 5'000 militari, 300mila giorni di servizio
SVIZZERA
7 ore
Richiamo per un lotto del farmaco Algifor Liquid Caps
Le confezioni coinvolte contengono un altro medicinale e verranno sostituite gratuitamente
BERNA
9 ore
Kuster: «Morto il primo bambino contagiato da Coronavirus»
I dati odierni: «32 nuovi casi. Il numero più alto della settimana»
SVIZZERA
11 ore
La crisi affligge anche il cioccolato, licenziamenti da Läderach
La chiusura dei negozi e l'assenza di turisti hanno pesato molto sul fatturato dell'azienda
BERNA
11 ore
Duplice omicidio di Spiez: «L'autore sarà internato»
Nel 2013 l'uomo uccise barbaramente il direttore di un istituto pedagogico minorile e la sua compagna.
ZURIGO
12 ore
«Segnalare un problema non è tradimento»
Il Cda dell'ospedale universitario ha deciso di creare una struttura esterna per proteggere i dipendenti che denunciano.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile