BERNA
11.05.14 - 13:430
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Energia: Mister prezzi invita consumatori a mobilitarsi

BERNA - Mister Prezzi Stefan Meierhans si preoccupa per le conseguenze delle attuali scelte adottate nell'ambito della Strategia energetica 2050. Teme che i costi supplementari vadano a finire a carico degli inquilini.

Le misure energetiche esaminate attualmente dal parlamento hanno effetti decisivi sui futuri prezzi dell'energia. "Si assiste a sviluppi inquietanti", afferma Meierhans in un'intervista pubblicata dai domenicali "Zentralschweiz am Sonntag" e "Ostschweiz am Sonntag".

Il più grande pericolo sta nel fatto che la svolta energetica rischia di costare più cara del necessario. In particolare Mister Prezzi teme che i costi rischino di essere posti a carico di chi può difendersi di meno, vale a dire gli inquilini. "Rendetevi conto che non avete lobby quindi cominciate a organizzarvi", ha affermato rivolgendosi ai consumatori.

Al posto di sovvenzioni e altri regali, Meierhans difende una tassa sull'elettricità prodotta da atomo, gas, carbone e altre fonti fossili. Inoltre chiede da anni ai cantoni e comuni di rinunciare alle tasse di concessione per ridurre i prezzi dell'elettricità e far profittare i clienti.



ATS
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
46 min

Ritirato il recipiente di vetro del BÉABA Babycook Néo

A causa di un difetto di produzione, il recipiente può rompersi e rivelarsi pericoloso

BASILEA CITTÀ
1 ora

Art Basel: bimbo distrugge un'opera d'arte contemporanea

Il figlio di una visitatrice ha pesantemente danneggiato un'enorme mosca filigranata

FOTO E VIDEO
BASILEA
1 ora

Paura in volo. «Ero spaventata e convinta: ora cadiamo»

A causa di violente turbolenze, diverse persone sono state trasportate all'ospedale di Basilea subito dopo l'atterraggio del volo proveniente da Pristina

SVIZZERA
1 ora

Hotelplan è ottimista

Per le imminenti ferie balneari il tour operator si aspetta un numero maggiore di prenotazioni all'ultimo minuto

SVIZZERA
1 ora

Santésuisse: «I costi della salute aumenteranno del 3%»

In alcuni ambiti, per i prossimi due anni, l'incremento potrebbe addirittura superare il 5%, avverte l'organizzazione delle casse malattia

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report