BERNA
04.11.13 - 17:340
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Posti tirocinio: offerta supera domanda, cercansi "tecnici"

BERNA - In Svizzera i posti di tirocinio in attesa di giovani volonterosi non mancano: ad agosto le imprese ne offrivano complessivamente circa 95'500 - 3500 in più di un anno prima - mentre gli interessati erano in tutto 93'500. I posti assegnati sono stati 87'000 (+2000). Il 31 agosto erano dunque ancora vacanti 8500 posti, contro i 7000 del 2012, indica oggi in una nota la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l'innovazione (SEFRI).

Le cifre indicate sono stime elaborate dall'istituto LINK, precisa il comunicato. Le aziende sperano di poter assumere ancora 1500 candidati entro la fine dell'anno (2012: 2000).

Il maggior numero di posti non assegnati si riscontra nelle professioni tecniche, nell'edilizia/architettura e nei servizi, in apparenza non tuttavia per mancanza di interesse da parte dei giovani. "Stando alle aziende, questa situazione sarebbe imputabile innanzitutto alle candidature non idonee", rileva il SEFRI.

Quest'anno circa 93'500 ragazzi fra i 14 e i 20 anni hanno dimostrato interesse per la formazione professionale, ossia 3000 in meno dello scorso anno. L'offerta di posti ha quindi superato la domanda e "i presupposti di un mercato funzionante risultano soddisfatti".

Dei giovani intervistati che hanno dovuto scegliere il loro percorso formativo nel 2013, circa 74'000 ossia il 50% hanno effettivamente scelto la formazione professionale. Il rimanente 50% si compone di giovani che hanno intrapreso una preparazione alla formazione professionale, che frequentano una scuola di cultura generale o che hanno optato per una soluzione transitoria o per un'altra soluzione. Il 31 agosto il 6% non aveva ancora effettuato una scelta.

Con 16'500 unità (2012: 17'000) è in continua diminuzione il numero di giovani in "lista d'attesa" ossia di ragazzi e ragazze che, dovendo operare una scelta professionale quest'anno, hanno deciso di svolgere un tirocinio dal 2014 o addirittura ha già una garanzia di contratto di tirocinio per l'anno prossimo. Nella fase di penuria di posti di tirocinio (2007) la lista d'attesa contava circa 24'500 giovani. Dei 16'500 giovani menzionati 8500 avevano già cercato un posto per quest'anno, mentre 8000 sapevano di voler iniziare la formazione professionale soltanto nel 2014.

Le rilevazioni del barometro dei posti di tirocinio si svolgono ogni anno ad aprile e ad agosto. Per le statistiche di quest'estate, tra il 20 agosto e il 14 settembre sono stati interpellati telefonicamente 2553 giovani di età compresa fra i 14 e i 20 anni. Per quanto riguarda le aziende, sono state interpellate per iscritto 5889 aziende con almeno due collaboratori, e 5441 hanno partecipato al sondaggio. Di queste, 2098 offrono posti di tirocinio.



ATS
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
La disoccupazione di lunga durata raddoppierà nel 2021
Secondo un esperto del mercato del lavoro a incidere negativamente sarà la crisi del coronavirus
BERNA
2 ore
Con il coronavirus è crollata la vendita di vino
Il motivo? I ridotti contatti sociali spingono a consumare meno alcool
ZURIGO
2 ore
Addio al sogno di una casa propria per i prezzi alle stelle
Le differenze tra 20 anni fa e oggi: ora ci si può permettere la metà dello spazio
BERNA
3 ore
L'Onu critica il progetto svizzero contro il terrorismo
La questione è se una detenzione preventiva sia conforme alla Convenzione europea dei diritti dell'uomo
BERNA
5 ore
Berna assicura: i caccia costeranno meno del previsto
Armasuisse stima spese più basse anche di 6 miliardi rispetto a quanto calcolato dagli oppositori.
BERNA
6 ore
Coronavirus: l'effetto delle misure di contenimento fase per fase
Il Poli di Losanna ha studiato ciò che ha funzionato finora. Incognite sull'effetto della riapertura dei commerci.
BERNA
7 ore
Coronavirus: +17 casi in Svizzera
Non si registra alcun nuovo decesso legato al Covid-19.
BERNA
8 ore
Swisscom: «Ci saranno sempre dei guasti»
Il ceo sottolinea che ogni intervento sulla rete è come un cambio di ruote in corsa: «C'è sempre un rischio».
ARGOVIA
9 ore
Morta a 13 anni per cyber bullismo: la battaglia si fa politica
I genitori di Céline gettano la spugna a livello giuridico. Pronta però un'iniziativa parlamentare.
RUSSIA / SVIZZERA
10 ore
Navalny punta il dito contro la Svizzera
Nel mirino dell'oppositore russo sono gli stretti contatti con gli omologhi di Mosca. Sospetti anche su Michael Lauber.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile