BERNA
04.04.13 - 12:330
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Santésuisse: maggiori costi dovuti ad aumento prestazioni

BERNA - L'aumento dei costi dell'Assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (AOMS) è imputabile al maggior volume delle prestazioni, in particolare nel settore ospedaliero ambulatoriale e da parte di medici specialisti. E' quanto ha sostenuto Santésuisse oggi a Berna nel corso di una conferenza stampa.

Dal 2004 al 2010 sono state costatate forti differenze tra i cantoni dal punto di vista dei prezzi e della qualità delle prestazioni, precisa uno studio realizzato su mandato di Santésuisse dall'Alta scuola zurighese delle scienze applicate di Winterthur. Tra gli ospedali cantonali vi sono differenze di produttività che possono andare sino al 20%.

L'introduzione di tariffe differenziate tra regioni rurali e urbane potrebbe limitare l'aumento dei costi e merita quindi di essere studiata, ha aggiunto Santésuisse. Secondo questo modello, nelle zone rurali con meno medici sarebbero fissate tariffe più elevate, mentre le zone dove la densità dei medici è molto forte vi sarebbero prezzi più bassi.

L'associazione degli assicuratori malattia svizzeri sottolinea che il sistema attuale di ripartizione per cantoni evita alle regioni periferiche e rurali di finanziare l'aumento dei costi delle zone urbane.



ATS
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
37 min
Perchè due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
39 min
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
ZUGO / STATI UNITI
1 ora
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
BERNA
2 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
2 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
SAN GALLO
4 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
5 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
SVIZZERA
6 ore
Swiss Re vende la sua filiale britannica
ReAssure è stata acquistata per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group
BERNA
7 ore
«C'è gente che chiama il 144 migliaia di volte all'anno»
Un bernese è stato recentemente condannato al pagamento di 600 franchi. Dietro simili telefonate, spesso, si nascondono patologie psichiche
SVIZZERA
15 ore
Naturalizzarsi conviene? Sì, circa 5'000 franchi all'anno
Lo conferma uno studio del Politecnico di Zurigo, con il passaporto rossocrociato le condizioni economiche degli stranieri migliorano
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile