SVIZZERA
12.09.12 - 15:350
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Chieste le "quote rosa" per i Cda delle aziende

BERNA - La sezione svizzera del Business and Professional Women (BPW), la più importante associazione di donne in posizioni di responsabilità, chiede che, tramite il diritto azionario, sia introdotta una quota femminile nei consigli d'amministrazione delle aziende presenti in borsa.

Il BPW rinuncia invece a pretendere un tasso di donne prestabilito per le direzioni aziendali. La "quota rosa" nei cda - anche parastatali - è l'unica che si possa imporre legalmente, ha spiegato all'ats Monique Ryser, presidente del BPW Switzerland, che conta circa 2500 donne delle più svariate professioni e posizioni.

 

Secondo il "Schilling-Report", la percentuale di donne nei cda delle più grosse imprese elvetiche l'anno scorso è passato del 10 all'11%. Nelle direzioni aziendali il tasso è stabile da anni al 5%. Secondo la Ryser, la promozione femminile è un "dettame della ragione": diversi studi dimostrano che il coinvolgimento delle donne ha un'influenza positiva sul successo economico di un'azienda.

 

Ats

TOP NEWS Svizzera
VAUD
14 min

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
48 min

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
2 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
3 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile