SVIZZERA
12.09.12 - 15:350
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Chieste le "quote rosa" per i Cda delle aziende

BERNA - La sezione svizzera del Business and Professional Women (BPW), la più importante associazione di donne in posizioni di responsabilità, chiede che, tramite il diritto azionario, sia introdotta una quota femminile nei consigli d'amministrazione delle aziende presenti in borsa.

Il BPW rinuncia invece a pretendere un tasso di donne prestabilito per le direzioni aziendali. La "quota rosa" nei cda - anche parastatali - è l'unica che si possa imporre legalmente, ha spiegato all'ats Monique Ryser, presidente del BPW Switzerland, che conta circa 2500 donne delle più svariate professioni e posizioni.

 

Secondo il "Schilling-Report", la percentuale di donne nei cda delle più grosse imprese elvetiche l'anno scorso è passato del 10 all'11%. Nelle direzioni aziendali il tasso è stabile da anni al 5%. Secondo la Ryser, la promozione femminile è un "dettame della ragione": diversi studi dimostrano che il coinvolgimento delle donne ha un'influenza positiva sul successo economico di un'azienda.

 

Ats

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
18 min

Aveva nascosto dati di clienti americani, multa per Bonhôte

L'istituto bancario dovrà pagare 1,2 milioni di dollari, dopo aver versato 624'000 franchi nel 2015. Nell'ambito del programma di regolarizzazione fiscale, aveva tenuto celati 8 conti

SVIZZERA
24 min

Il 5G è più pericoloso del sole?

Attorno al nuovo standard di comunicazione mobile c’è un acceso dibattito. Ecco alcune risposte

SVIZZERA
2 ore

Un calo a tutti i livelli nei sei mesi di Julius Bär

Il 2019 non è iniziato nel migliore dei modi per l'istituto bancario. Utile in diminuzione del 19% rispetto al 2018

BASILEA CITTÀ
3 ore

Quando un incidente ti cambia la vita

La storia di Jérômie, asso del pattinaggio diretto alle Olimpiadi, strappata alla gloria da uno scontro in Vespa: «Ho passato giornate intere a casa sul divano»

ITALIA / SVIZZERA
11 ore

Residente in Svizzera beccato con quasi 10 kg di cocaina nel trolley

Lo stupefancente avrebbe fruttato oltre 2 milioni una volta immesso sul mercato

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile