Tipress
SVIZZERA
05.02.21 - 09:070

Anche in gennaio pochi fallimenti aziendali

In Ticino la contrazione è stata ancora più marcata. Ma aumentano le nuove aperture

BERNA - È proseguita anche in gennaio in Svizzera la tendenza alla diminuzione dei fallimenti aziendali, sulla scia degli interventi di aiuto promossi dall'ente pubblico per far fronte alla conseguenze della pandemia.

Nel primo mese dell'anno le imprese che hanno dovuto chiudere per insolvenza sono state 320, il 23% in meno dello stesso periodo del 2020, emerge dai ultimi dati pubblicati oggi dalla società di informazioni economiche Bisnode D&B.

In Ticino (-29% a 17) la contrazione è stata ancora più marcata. Solo in quattro cantoni si registra un aumento: Grigioni (+100% a 8), Glarona, Svitto e Soletta. Realtà importanti come Zurigo (-27%), Berna (-22%), Vaud (-37%) e Ginevra (-16%) confermano la tendenza nazionale.

«Il sostegno statale alle aziende colpite dalla crisi del coronavirus sembra ancora funzionare», commentano gli esperti di Bisnode D&B. Ai fallimenti per insolvenza vanno poi aggiunti quelli per lacune nell'organizzazione (articolo 731b del Codice delle obbligazioni): il numero complessivo in gennaio sale così a 424 (-29%) a livello svizzero, a 40 in Ticino (-38%) e a 10 nei Grigioni (+100%).

Se vi sono aziende che chiudono, altre aprono i battenti: le nuove iscrizioni a livello nazionale sono state 3727 in gennaio, dato stabile rispetto alle 3710 società censite dodici mesi prima. Il Ticino mostra però un aumento dell'11% a 162. Più ditte che tra Airolo e Chiasso vengono fondate solo nei cantoni di Zurigo, Vaud, Berna, Ginevra, Argovia e San Gallo. Anche i Grigioni mostrano una crescita (+31% a 94).
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
I ticinesi «fanno bene» a testarsi per andare in Italia
Gli esperti della Confederazione fanno il punto sulla situazione epidemiologica in Svizzera
VAUD
1 ora
A piedi in A1, muore investita
Una 27enne è deceduta ieri sera all'uscita di Nyon. La polizia cerca testimoni
SVIZZERA
1 ora
Altri 1240 contagi in Svizzera
I decessi nelle ultime 24 ore sono stati 10. Il bollettino giornaliero dell'UFSP
ZURIGO
2 ore
Oltre ottanta vetture modificate nella rete della polizia
È un bilancio di una serie di controlli effettuati in sedici giorni dalle autorità zurighesi
FOTO
ZURIGO
3 ore
La koala Pippa è morta di leucemia
È il terzo marsupiale dello Zoo di Zurigo che perde la vita a causa del retrovirus negli ultimi anni.
FOTO
SAN GALLO
4 ore
A nove mesi dalla tragedia è stata ritrovata anche la quarta vittima
L'incidente di canyoning si era verificato il 12 agosto 2020 tra le gole del Parlitobel nei pressi di Vättis.
ZURIGO 
5 ore
Miliardari: otto svizzeri fra primi 500 al mondo
Ma a dominare restano gli americani che tra l'altro occupano l'intero podio della classifica.
GRIGIONI
7 ore
Vaccino disponibile anche presso i medici di famiglia
Le quantità saranno distribuite secondo le priorità previste dal piano di vaccinazione cantonale.
SVIZZERA
16 ore
L'iniziativa sui pesticidi mette a rischio la sicurezza alimentare?
La portavoce Natalie Favre respinge le argomentazioni: «Tutti i mezzi consentiti nel biologico rimangono tali»
SVIZZERA
19 ore
Il cocktail anti-Covid è arrivato in Svizzera (anche in Ticino)
Sono state consegnate le 3'000 dosi ordinate dalla Confederazione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile