Keystone
SVIZZERA
25.01.21 - 09:510

2020 «notevole» per Denner: +16%

La progressione non è attribuita esclusivamente all'aumento dei consumi interni causa pandemia.

ZURIGO - Il 2020 è stato un anno positivo per Denner: la catena di supermercati discount ha realizzato un fatturato di 3,8 miliardi di franchi, in progressione del 16% rispetto ai dodici mesi precedenti.

La crescita, definita notevole e superiore al mercato, viene attribuita in un comunicato odierno al costante orientamento della gamma di prodotti alle esigenze dei clienti, alla fitta rete di filiali e all'aumento del consumo interno dovuto alla pandemia.

Le 570 filiali di proprietà del gruppo hanno generato ricavi per 3,0 miliardi di franchi, mentre le 268 aziende partner di Denner hanno contribuito con 0,8 miliardi. In entrambi i casi l'aumento è stato di circa il 16%.

A causa del coronavirus è cambiato il comportamento d'acquisto: la frequenza dei clienti è diminuita leggermente (-0,4%), ma è stato effettuato un volume significativamente superiore di acquisti per volta. Il valore del paniere medio è aumentato del 16%.

Denner ha anche ampliato la sua rete di filiali: si sono aggiunte 16 nuove sedi. Tutto questo ha avuto un impatto anche sull'impiego: sono stati creati 479 nuovi posti di lavoro. «Durante l'impegnativo periodo del Covid i collaboratori hanno contribuito in modo decisivo a garantire l'approvvigionamento di base in Svizzera: Denner ha premiato questo notevole impegno con speciali bonus per tutti i dipendenti», scrivono i vertici nel comunicato.

Le origini di Denner sono da ricercare in un negozietto nato nel 1860, quando Heinrich Reiff-Schwarz fondò la ditta "Reiff-Schwarz, Mercerie und Spezereihandel". Nel 1881 fa il suo ingresso nelle società Cäsar Denner Reiff: sarà lui a dare il nome Denner all'entità. Nel dopoguerra arriva al timone Karl Schweri (1917-2001): sotto la sua guida l'impresa si impegnerà in una lotta decennale contro i cartelli del tabacco e della birra. Vengono lanciate anche iniziative popolari a favore dei consumatori. Nel 2007 Migros acquisisce il 70% di Denner, salendo al 100% alla fine del 2009.

TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
«Nostra madre dovrà lasciare la Svizzera dopo 39 anni»
A una donna congolese non verrà rinnovato il permesso di soggiorno a causa di alcune fatture non pagate.
SVIZZERA
3 ore
Oggi 750mila dosi di Moderna, lunedì arriverà anche Pfizer
Le nuove forniture permetteranno di mantenere alto il ritmo delle vaccinazioni.
FRIBURGO
4 ore
L'esercito sta disturbando gli animali selvatici friburghesi?
Un'esercitazione ha avuto luogo in un'area in cui ci sono severe restrizioni anche per gli escursionisti.
ZERMATT
6 ore
Precipita 25 metri nel crepaccio, muore un 31enne
L'escursionista è stato colto di sorpresa dal cedimento di un ponte di neve. Con lui c'erano altre sei persone.
SVIZZERA
8 ore
Future pandemie: i Cantoni chiedono un comitato specializzato
L'idea è di creare un organo composto in modo paritetico da rappresentanti dei Cantoni e della Confederazione.
FOTO
SVIZZERA
9 ore
1000 persone in marcia a Urnäsch
Il corteo era in programma a Zurigo ma all'ultimo momento è stato spostato nella località appenzellese.
NEUCHÂTEL 
10 ore
Contagiato il 23% degli allievi di una scuola
Un secondo test di massa sarà effettuato martedì tra le persone in quarantena che sono risultate negative
ZURIGO
10 ore
Donna spinta sui binari, «Ho tenuto a terra il responsabile»
Arrestato un 27enne di origini eritree. Il testimone: «Lui si è comportato come se non fosse successo niente».
SVIZZERA
11 ore
«Niente più caramelle vicino alle casse dei supermercati»
La proposta è stata accolta con favore dal Consiglio federale
TURGOVIA
13 ore
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile