Archivio Depositphotos
SVIZZERA
19.01.21 - 16:040

Ecco i timori delle aziende

L'interruzione di esercizio, la pandemia e i sinistri informatici: sono i rischi citati in un sondaggio di Allianz

WALLISELLEN - Interruzione di esercizio, pandemia e sinistri informatici sono i tre rischi più temuti dalle aziende per il 2021, sia in Svizzera che a livello mondiale. Il pericolo di pandemia sale dal 17esimo al secondo posto nella classifica globale e dal 14esimo al terzo nella Confederazione.

In base all'Allianz Risk Barometer 2021, il decimo condotto finora, l'interruzione di esercizio (citata dal 58% degli interrogati dal sondaggio) e i sinistri informatici (56%) sono gli eventi più temuti quest'anno in Svizzera, seguiti a ruota dalla pandemia (48% delle risposte).

Il barometro è chiaramente dominato dai tre rischi, che sono strettamente collegati tra loro e mettono in evidenza la crescente vulnerabilità del mondo altamente globalizzato e interconnesso in cui viviamo, afferma l'analisi di Allianz.

«La pandemia di coronavirus - aggiunge - ci ricorda quanto sia importante rafforzare la gestione dei rischi e il Business Continuity Management per attrezzarsi meglio, come impresa, contro gli eventi estremi e poterli superare. Mentre la pandemia continua a tenere in scacco numerosi paesi in tutto il mondo, dobbiamo prepararci a fare i conti con una maggiore frequenza di situazioni estreme: ad esempio un blocco globale dei servizi cloud o un attacco informatico su scala mondiale, catastrofi naturali causate dal cambiamento climatico o addirittura una nuova epidemia».

Il fatto che, prima del coronavirus, il timore di una pandemia non abbia mai superato il sedicesimo posto in classifica nelle dieci edizioni dell'Allianz Risk Barometer dimostra quanto fosse sottovalutata. Nel 2021 è invece il rischio più temuto in 16 paesi e uno dei tre più temuti in tutti i continenti e in 35 dei 38 paesi considerati.

Rispetto all'anno scorso in Svizzera hanno perso una posizione i cambiamenti a livello giuridico (quarto posto con il 24% delle risposte), come guerre commerciali e dazi, protezionismo e sanzioni economiche. In controtendenza rispetto alla discesa registrata nella classifica mondiale, nella Confederazione i pericoli legati ai cambiamenti climatici e alla crescente variabilità meteorologica entrano per la prima volta nella Top Ten, collocandosi al settimo posto (12% delle risposte).

Al sondaggio hanno risposto complessivamente 2'769 esperti di 92 paesi, tra cui amministratori delegati, gestori del rischio, broker ed esperti assicurativi.

TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
1 ora
Solidarietà per il medico "corona-scettico": a Lucerna sfilano in 350
La sospensione di un professionista di Ebikon decretata dal Cantone non è andata giù a diverse persone.
BERNA
1 ora
Piccole tracce di TNT nelle acque sotterranee di Mitholz
Si tratta comunque di concentrazioni ampiamente al di sotto dei valori limite.
LUCERNA
6 ore
Medico si oppone alle misure anti-covid: non può più esercitare
L'autorizzazione gli è stata temporaneamente revocata perché ha violato i suoi doveri professionali.
FOTOGALLERY
SVIZZERA
6 ore
Quante code "non necessarie" fuori dai negozi
Le immagini dei lettori da un capo all'altro della Svizzera: code anche di 500 metri
SVIZZERA
8 ore
Covid fonte di stress per gli infermieri
Un'indagine condotta su 4100 infermieri ha evidenziato che durante la pandemia lo stress è notevolmente aumentato.
SVIZZERA
10 ore
Covid-19: 2'560 casi nel weekend svizzero
Sono 16 i decessi registrati da venerdì a causa del virus.
SVIZZERA
11 ore
Posta «affidabile» nel 2020: i mesi più difficili, però, non sono stati nemmeno conteggiati
In primavera e in autunno Berna aveva dispensato il Gigante giallo dai vincoli, per garantire i servizi indispensabili.
ARGOVIA
11 ore
Cadavere trovato un anno fa in una grotta: «Fu omicidio»
Il corpo, ritrovato senza vita il 5 aprile 2020 vicino a Brügg, apparteneva a un 24enne zurighese scomparso nel 2019.
SVIZZERA
12 ore
Una pandemia di donne arrabbiate
In Svizzera il Covid ha colpito l'occupazione femminile. Ma le relazioni coniugali ne hanno beneficiato
SVIZZERA
12 ore
«Vogliono zittire la scienza»
I Verdi lanciano un appello in difesa della task-force Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile