keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
I dipendenti di Swissport protestano.
+1
GINEVRA
12.01.21 - 16:160

I dipendenti di Swissport protestano contro il nuovo contratto di lavoro

Circa 200 persone si sono radunate questa mattina all'aeroporto di Ginevra-Cointrin

GINEVRA - I dipendenti di Swissport non hanno digerito il deterioramento annunciato delle loro condizioni di lavoro.

Circa 200 persone si sono riunite stamattina in uno dei terminal dell'aeroporto di Ginevra-Cointrin per protestare contro le riduzioni del salario.

All'inizio dell'anno i 1'200 dipendenti dei Swissport, società di assistenza a terra, hanno ricevuto un nuovo contratto di lavoro da firmare entro il 28 gennaio, indicano i sindacati dei Servizi pubblici (VPOD/SSP) e del personale aereo di terra (SEV-GATA). Stando a questi partner sociali, la direzione di Swissport sta approfittando della situazione di vuoto giuridico per imporre nuove misure di assunzione al ribasso.

Taluni dipendenti potrebbero perdere diverse centinaia di franchi al mese, secondo i sindacati. I lavoratori contestano questi nuovi contratti «di bassa gamma» e chiedono l'apertura urgente di trattative nell'ambito del Contratto collettivo di lavoro (CCL) e sulla base delle raccomandazioni della Chambre des relations collectives de travail (CRCT) del canton Ginevra.

Un ultimatum è stato rivolto alla direzione per aprire negoziati entro domani sera, precisa il segretario sindacale di VPOD/SSP Jamshid Pouranpir. «Una sospensione delle nuove disposizioni contrattuali consentirebbe di negoziare in migliori condizioni», rilevano i sindacati. Una nuova assemblea è prevista giovedì mattina per decidere eventuali misure di lotta.

Da notare che a Zurigo, in dicembre, la direzione di Swissport e i sindacati hanno trovato un accordo concernente le misure volte a superare la crisi che attraversa il trasporto aereo. In media, durante la crisi, il personale rinuncerà a circa 150 franchi al mese. Questa soluzione consentirà di garantire l'occupazione e condizioni di lavoro socialmente accettabili e la sopravvivenza del fornitore di servizi aeroportuali.

keystone-sda.ch (SALVATORE DI NOLFI)
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
39 min
La Svizzera toglie la mascherina e torna in ufficio
Ecco tutti gli allentamenti che entreranno in vigore il prossimo sabato 26 giugno
SVIZZERA
1 ora
Altri 154 contagi e due decessi in Svizzera
Sono sedici gli svizzeri che hanno necessitato di un ricovero ospedaliero nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP.
FOTOGALLERY
NEUCHÂTEL
1 ora
«L'intero villaggio è pieno di fango e detriti»
Ieri sera il Ruhault ha rotto gli argini a Cressier. Alcune famiglie hanno dovuto essere sfollate.
SVIZZERA
2 ore
Vacanze a tinte rossocrociate per molti svizzeri
Le montagne elvetiche restano meta ambitissima, va un po' meno bene alle città.
ZURIGO
3 ore
Vaccino Covid, centinaia al giorno non si presentano al loro appuntamento
«Con l’inizio dell’estate e degli Europei queste cifre sono aumentate», dichiara il Dipartimento della sanità zurighese.
ARGOVIA
5 ore
Il vaccino di Pfizer/BioNTech verrà prodotto anche in Svizzera
Ad occuparsene sarà Novartis, che produrrà le fiale nel suo sito di Stein, nel Canton Argovia
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
6 ore
Temporali violenti, Cressier è finita sott'acqua
Ai residenti è tuttora sconsigliato di bere acqua dal rubinetto
SVIZZERA
7 ore
Spingono un 60enne giù dalle scale e scappano
La polizia è alla ricerca di un gruppo di giovani
SVIZZERA
8 ore
Vaccino sì, vaccino no? Un quarto degli svizzeri è ancora scettico
Anche l'età e il sesso sembrano essere un fattore: è quanto emerge da un sondaggio dell'istituto Sotomo
SVIZZERA
14 ore
Viola Amherd vuole i caccia F-35
Il ministro della Difesa avrebbe scelto il produttore americano Lockheed Martin per rinnovare la flotta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile