Migros
Le insalate coinvolte da Migros.
SVIZZERA
07.01.21 - 13:490
Aggiornamento : 17:56

Listeria: Aldi e Migros richiamano le insalate pronte

I clienti possono restituire i prodotti interessati ai negozi Aldi e Migros e ricevere il rimborso del prezzo di vendita

BERNA - Aldi, Migros, Denner e, in seguito, anche Lidl oggi hanno richiamato diverse tipi di insalate pronte all'uso a causa della presenza del batterio listeria monocytogenes in alcune confezioni.

L'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) riferisce che nell'ambito di controlli interni sono state riscontrate listerie nei chicchi di mais. È quindi verosimile che sia lo stesso fornitore a servire tutti i grandi dettaglianti in questione.

Questi ultimi, per escludere ogni eventuale rischio per la salute, consigliano di non consumare i prodotti in causa e di restituirli ai punti vendita per un rimborso.

I tre prodotti di Aldi - ossia Fresh Cut Family Salad, Fresh Cut Salad Cup Vegetarian e Fresh Cut Ultrafrische Salate (varietà di salsiccia-formaggio) - sono stati ritirati in tutta la Svizzera. Gli articoli hanno date di scadenza dal 6 al 10 gennaio 2021.

Alla Migros sono interessate sette insalate pronte da mangiare, tra cui l'insalata mista M-Budget e diversi prodotti della marca Anna's Best. Sono state vendute principalmente nei cantoni di Lucerna, Basilea, Svizzera orientale, Ticino, Zurigo e online.

Denner ha richiamato le insalate Mmmh con pollo e uova (da franchi 2.95), con olive (2.95) e Rustico (1.50), tutte con date limite di consumo 08.01.2021 e 09.01.2021.

Lidl Svizzera è intervenuta per due prodotti: "Insalata mista chef select & you, 320g" con le date di scadenza 06.01.2021, 08.01.2021 e 09.01.2021 e "Insalata fresca El Toro, 300g" con la data di scadenza 06.01.2021, fornite da Josef Müller Gemüse AG.

Un'infezione da listeria è per lo più asintomatica negli adulti sani. Per le persone con un sistema immunitario indebolito l'intossicazione invece può essere molto più pericolosa o perfino letale. Sono anche a rischio malati e anziani, bambini piccoli e donne incinte.

Aldi Suisse
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
30 min
Coronavirus ed esercizi pubblici: un controllo su cinque rileva un'infrazione
Sono 17'586 le violazioni registrate, soprattutto in locali notturni
SVIZZERA
1 ora
Al take-away con la gamella
Greenpeace esorta la popolazione a sostenere bar e ristoranti, ma prestando attenzione all'ecologia
SVIZZERA
2 ore
Ad aprile Swiss cancella 9'200 voli
Sono oltre 43'000 i passeggeri interessati dalla misura dovuta alla pandemia
Attualità
2 ore
«La Svizzera ha perso molto prestigio internazionale»
Lo dice l'ex presidente BNS Philipp Hildebrand, che invita la Confederazione a elaborare un piano d'azione
SVIZZERA
2 ore
Sarà un'estate di grandi eventi?
Il ministro della sanità Alain Berset intende autorizzarne lo svolgimento
SVIZZERA
2 ore
La Posta A continuerà a esistere
Il CEO della Posta: «Perché dovremmo tagliare un servizio apprezzato?»
SVIZZERA
3 ore
Per gli alberghi una stagione invernale da dimenticare
Il settore fa i conti con perdite milionarie. E al momento le prenotazioni per l'estate sono inferiori al 2019
FOTO
SAN GALLO
12 ore
«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: “Ehi, la tua Ferrari sta bruciando”»
160mila franchi in fumo oggi sulla A13, il racconto del proprietario che... non era il conducente
ARGOVIA
15 ore
Arringa la folla di manifestanti anti restrizioni: docente cantonale licenziato in tronco
Per la direzione, non avrebbe dovuto presentarsi come insegnante. L'interessato: «Rifarei tutto».
FOTO
NEUCHÂTEL
16 ore
Manifestanti anti-misure in corteo a Neuchâtel
È già il secondo corteo quest'anno e c'erano circa 800 manifestanti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile