Aldi
SVIZZERA
04.12.20 - 19:480
Aggiornamento : 20:12

Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl

Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita

BERNA - Nell'ambito di controlli interni, ALDI Suisse SA ha rilevato la presenza di salmonelle nel "Chorizo Iberico de Cebo". Non si può escludere un pericolo per la salute. L'Ufficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) raccomanda di non consumare il prodotto. ALDI l'ha immediatamente ritirato dalla vendita e ha avviato un richiamo.

Le salmonelle sono batteri (cosiddetti agenti patogeni zoonotici) che possono causare malattie nell'essere umano e negli animali, indica l'USAV in una nota. Nell'uomo, febbre e problemi digestivi come vomito, diarrea e dolori addominali possono manifestarsi da sei a 72 ore dopo il consumo. Alle persone che hanno consumato il prodotto si consiglia di consultare il medico di famiglia qualora presentino i sintomi indicati.

Il prodotto "incriminato" è il "Chorizo Iberico de Cebo", venduto in un imballaggio da 70 grammi (numero di lotto 21713996 e data di scadenza 15.12.2020), si precisa ancora nel comunicato.

Filetti di trota affumicata - Lidl Svizzera richiama il prodotto "Filetti di trota affumicata Ocean Sea ASC, 125 g". Nell'ambito di controlli è stata infatti riscontrata la presenza di Listeria monocytogenes. Lo indica la stessa Lidl in una nota.

Il batterio Listeria monocytogenes può causare gravi malattie gastrointestinali e portare alla comparsa di sintomi simili a quelli di un'infezione influenzale. In determinati gruppi di soggetti (bambini piccoli, anziani, donne in gravidanza e persone dal sistema immunitario indebolito) la malattia può avere un decorso grave.

A fronte di questo rischio per la salute, è necessario che i clienti si attengano rigorosamente al richiamo e non consumino il prodotto "Filetti di trota affumicata Ocean Sea ASC", nelle varianti naturale e al pepe del produttore Augustson (con marchio d'identificazione DK 4566 EG a prescindere dalla data di scadenza), viene precisato nel comunicato.

Lidl Svizzera ha nel frattempo ritirato il prodotto interessato dal commercio. Quest'ultimo può essere restituito in tutte le filali. Il prezzo di acquisto verrà rimborsato, anche senza presentazione dello scontrino.
 
 

TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
59 min
Uccide la figlia e si toglie la vita
Un 54enne e una dodicenne sono stati trovati morti in un'abitazione di Rapperswil-Jona
SVIZZERA
1 ora
«Le accuse di tortura sono false e ingiustificate»
Secondo un'indagine esterna, i diritti dei richiedenti l'asilo nei centri federali vengono generalmente rispettati.
FOTO
BERNA
2 ore
«Un brivido mi scorre lungo la schiena»
Nella notte due bambini sono morti a Leuzigen a causa di un incendio.
SVIZZERA
2 ore
Nel weekend meno di 800 casi al giorno
Sono stati effettuati 63'205 tamponi. Il 3,7% è risultato positivo al coronavirus
SVIZZERA
3 ore
Pass o no? Sciatori nella nebbia
Certificato sì o no? Berna non ha ancora deciso. E gli operatori sciistici si infervorano
SAN GALLO
4 ore
«Il Consiglio federale ha tradito il paese»
Sotto la lente delle autorità le affermazioni che un granconsigliere UDC svittese ha fatto sabato a Rapperswil-Jona
GLARONA
6 ore
Omicidio di Netstal, il 27enne ha confessato
L'uomo si era consegnato alla polizia già ieri. Avrebbe ucciso una 30enne sparandole in un parcheggio.
BERNA
7 ore
Drammatico incendio a Leuzigen, morti due bambini
È successo nella notte. Le fiamme sono divampate in un'abitazione. Altre quattro persone sono riuscite a salvarsi.
SVIZZERA
17 ore
Smartphone elvetici sotto attacco
Sono in circolazione molti messaggi spam per far installare sul dispositivo un pericoloso malware
SVIZZERA
21 ore
Moschee e campagne: ecco il piano vaccinale
L'Ufsp punta sulle "nicchie" di resistenza. Ma i Cantoni sono scettici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile