keystone
ZURIGO
26.11.20 - 18:370

Super ricchi: immutata la classifica dei top 3 svizzeri

In testa sempre la famiglia erede del gruppo Roche.

Nel giro di 12 mesi ha guadagnato 2 miliardi e gestisce ora un patrimonio di 29 miliardi di franchi.

ZURIGO - La classifica dei Paperon de Paperoni residenti in Svizzera è rimasta immutata: in testa, secondo la rivista economica Bilan, v'è sempre la famiglia Hoffmann-Oeri, erede del fondatore del gruppo farmaceutico Roche. Nel giro di 12 mesi ha guadagnato 2 miliardi e gestisce ora un patrimonio di 29 miliardi di franchi.

In seconda posizione si piazza sempre Gérard Wertheimer, comproprietario assieme al fratello Alain del gruppo del lusso francese Chanel, che vanta una fortuna di 25 miliardi di franchi, in aumento di un miliardo su un anno.

La famiglia Safra, attiva in ambito bancario, immobiliare e agroalimentare, segue sempre in terza posizione. Nel giro di 12 mesi ha perso in quotazioni borsistiche 1 miliardo, ma continua a gestire un patrimonio di 22 miliardi.

Blocher - Dal canto suo la famiglia Blocher, proprietaria dell'azienda chimica Ems-Chemie, ha visto i suoi averi progredire di 4 miliardi a 15 miliardi di franchi. Stando a Bilan, si tratta del maggior aumento in questa classifica dei super ricchi.

Tra coloro che invece hanno subito le più grandi perdite, spicca la famiglia Kamprad: gli eredi del fondatore di Ikea vantano ora, secondo Bilan, una fortuna di 6 miliardi di franchi, in calo di ben 11 miliardi su un anno.

Sempre stando a Bilan, domani in edicola, 18 nomi hanno fatto la loro apparizione in questa speciale classifica, in particolare Mortimer Junior Sackler (12 miliardi), discendente dei fondatori del gruppo farmaceutico americano Purdue Pharma, Philippe Foriel-Destezet (2 miliardi), co-fondatore e azionista di Adecco, nonché Kamel Alzarka (1 miliardo), fondatore e presidente del gruppo Falcon.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Applix10 10 mesi fa su tio
😂😂
joe69 10 mesi fa su tio
allora è ora di tassare di più sti super ricchi... visto la situazione attuale, chi ha tratto benefici commerciali dal covid è giusto che paghi di più....
Tato50 10 mesi fa su tio
@joe69 Poi cambiano e portano il domicilio dove si paga meno ;-(
joe69 10 mesi fa su tio
@Tato50 Mah... nn ne sazrei certo al 100%, forse, ma è tutto da vedere, i super ricchi vengono o restano in svizzera nn solo per le tasse, ma anche per la situazione geopolitica stabile esistente ed altri fattori politici e sociali, del tipo , paese fruibile, alta qualità di vita ecc....
Tato50 10 mesi fa su tio
@joe69 Beh, su questo concordo ;-)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
59 min
Vaccinazione: 10 milioni di dosi, 7'571 casi con effetti collaterali
Swissmedic ribadisce che le notifiche sinora analizzate non incidono sul profilo rischi-benefici positivo dei preparati
SVIZZERA
1 ora
Test Covid: esito negativo per molti
Chi chiedeva tamponi gratuiti per tutti è rimasto deluso, ma anche chi li voleva a pagamento non è soddisfatto.
SVIZZERA
2 ore
Paesi a rischio, anche Albania e Serbia sulla lista nera
Dentro anche Armenia, Azerbaigian, Brunei e Giappone. Fuori invece l'Uruguay.
SVIZZERA
2 ore
Test gratuiti solo per chi attende la seconda dose
Questa è la proposta emersa dall'odierna seduta di Consiglio federale che verrà ora messa in consultazione.
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 1'502 contagi e quindici decessi in ventiquattro ore
Per 59 persone si è reso necessario un ricovero. Nelle cure intense il 23,9% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
4 ore
Lotteria pro vaccino, 33enne premiata con diecimila franchi
Olivia, una 33enne zurighese, si è portata a casa una vincita di 10mila franchi.
SVIZZERA / CANTONE
4 ore
Donne incinte assalite dai dubbi: «Vaccino sì o no?»
Berna consiglia il vaccino a tutte le donne in dolce attesa a partire dalla dodicesima settimana di gravidanza.
ZURIGO
6 ore
Violento frontale, in gravi condizioni entrambi i conducenti
Per motivi ancora da chiarire, il giovane ha invaso la corsia opposta.
FOTO
BERNA
6 ore
Ad Aegerten è spuntata un'anfora di duemila anni
La scoperta risale alla scorsa primavera. Il contenitore era impiegato per il trasporto di olio d'oliva
ZURIGO
6 ore
Certificato Covid, qui anche per tagliarsi i capelli
«Lavoriamo talmente vicino al cliente che un'eccezione non ha senso», così il gerente del salone, Pedro Sanchez.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile