Keystone
SVIZZERA
26.11.20 - 08:420

Gli effetti del Covid-19 sulla domanda di personale in Svizzera

Meno posti liberi, più persone in cerca e diversi settori ancora sguarniti nell'ambito tecnico e nella medicina

ZURIGO - La pandemia di coronavirus ha effetti anche sulla domanda di personale in Svizzera. È quanto mostra l'Indice della carenza di personale del Gruppo Adecco e dell'Università di Zurigo, pubblicato oggi.

Dal 2016 al 2019 la carenza di personale è aumentata ogni anno, viene spiegato in una nota. Nel 2020 è sceso per la prima volta, più precisamente del 17%, con un impatto evidente provocato dall'epidemia di Covid-19.

In molti settori il numero di posti liberi è calato, mentre le persone che cercano impiego sono aumentate. Ciononostante, persiste carenza di personale in varie professioni, come negli ambiti dell'ingegneria, della tecnica, della medicina umana e della farmaceutica, della fiduciaria o dell'informatica.

«La prima ondata della pandemia di Covid-19 ha destabilizzato le aziende. Erano restie ad assumere nuovo personale o, in alcuni casi, non ne assumevano affatto. Nella seconda ondata, invece, possono basarsi sull'esperienza acquisita. Nonostante le misure restrittive stanno ora reclutando di nuovo più personale», ha detto Monica Dell'Anna, CEO di Adecco Svizzera, citata nella nota.

Differenze anche regionali - Nelle professioni in cui già nel 2019 si registrava un eccesso di offerta, la situazione non ha fatto che aggravarsi. La crisi sanitaria ha colpito duramente il settore commerciale, ma anche rami quali pulizia e igiene, anche se in tono minore.

Nella Svizzera tedesca il calo dell'Indice svizzero della carenza di personale è più marcato di quanto non lo sia nella Svizzera francese e italiana. Tuttavia l'indice nella Svizzera tedesca attesta un valore superiore alla media nazionale.

Nella Svizzera francofona e in quella italofona le professioni tecniche occupano anche nel 2020 il primo posto nella classifica della carenza di personale. In questa categoria professionale il numero dei posti vacanti supera nettamente quello delle persone in cerca di lavoro.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
45 sec
Col telelavoro, la mobilità è crollata
La costante diminuzione degli spostamenti è stata registrata a partire dallo scorso ottobre
GINEVRA 
1 ora
Oms: finita la quarantena gli esperti inizieranno i lavori a Wuhan
«Tra poco cambieremo scenario... se tutto va bene», ha scritto su Twitter una scienziata della squadra.
SVIZZERA
2 ore
Picnic su treni e bus, si valutano regole (e multe)
L'UFSP è in contatto con FFS e AutoPostale per trovare soluzioni a una questione che suscita malumori.
SVIZZERA
2 ore
«È inevitabile: il virus mutato sarà presto quello principale»
Così Martin Ackermann, che ha parlato nell'ambito del consueto punto informativo sulla pandemia
SVIZZERA
2 ore
Meno di 2'000 contagi in 24 ore: sono 1'884
Era da inizio ottobre (weekend e festivi esclusi) che non si registravano così pochi casi in un giorno.
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
In Svizzera quasi 200'000 persone vaccinate
Nel nostro cantone le dosi sono state sinora somministrate a 11'815 persone
SVIZZERA
6 ore
Il turismo contro il divieto: «Sarebbe dannoso»
L'industria svizzera del turismo è preoccupata di un'eventuale approvazione dell'iniziativa il prossimo 7 marzo.
SVIZZERA
6 ore
L'approccio di Raiffeisen sugli interessi negativi sta cambiando
Sì a chi vuole depositare in tempi brevi grandi quantità di denaro, no ai clienti di lungo corso
SVIZZERA
6 ore
UBS, Hamers è convinto: l'indagine nei Paesi Bassi «finirà bene»
«Ho sempre agito in buona fede» ha dichiarato il presidente della direzione del colosso bancario
SVIZZERA
7 ore
Dopo la neve arriva il pericolo d'inondazioni
Un fronte caldo potrebbe contribuire allo scioglimento delle nevi e all'ingrossamento dei corsi d'acqua.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile