Archivio Keystone
SVIZZERA
19.11.20 - 19:270
Aggiornamento : 20:00

Un nuovo passo verso il contratto collettivo per i falegnami

È stato approvato dalle aziende, ora dovrà passare il vaglio dei sindacati: «Se diranno no, un duro contraccolpo»

WALLISELLEN - È stato approvato «dalla stragrande maggioranza» dai rappresentati dei datori di lavoro il nuovo contratto collettivo di lavoro per il settore delle falegnamerie dal 2022 al 2025. A darne notizia, in una nota, l'Associazione svizzera fabbricanti mobili e serramenti (ASFMS)

Il documento, frutto di 3 anni di trattative, ora dovrà essere valutato dai partner sindacali UNIA e OCST. Se decideranno di cassarlo, il settore rischia di restare senza un ccl a partire dal primo giorno del prossimo anno.

«Il chiaro sì è un forte segnale da parte dei datori di lavoro, un pilastro per un settore orientato al successo ad attento alle responsabilità sociali. L'approvazione di questo nuovo insieme di regole è un chiaro impegno per lo sviluppo del settore a vantaggio di tutti», conferma l'Associazione.

La palla ora passa ai sindacati: «Una loro decisione negativa colpirebbe duramente il settore in un momento difficile», spiega Thomas Iten, presidente centrale di ASFMS, «senza un contratto, all'intero settore mancheranno milioni di franchi ogni anno, somme che investiamo nella formazione continua dei falegnami, così - ha aggiunto - si aprono le porte alla concorrenza di oltre confine».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ZURIGO
3 min
Qui puoi vedere quando e dove colpiranno i temporali
Le precipitazioni non sono terminate, anzi. Una perturbazione attraverserà il Paese nella giornata di oggi.
BERNA
2 ore
Ok dell'Ema per produrre più Moderna
Nel terzo trimestre del 2021 la filiera statunitense fornirà 40 milioni di dosi di vaccino per il mercato europeo.
SVIZZERA
2 ore
Infermieri no-vax, il taglio del salario in quarantena fa discutere
Il provvedimento è «controproducente» secondo Roswitha Koch dell'Associazione svizzera infermieri.
BERNA
4 ore
Comparis ha pagato il riscatto agli hacker
Il servizio di comparazione online ha trovato un accordo con i cyberestorsionisti per riottenere l'accesso ai dati.
SVIZZERA
4 ore
Stabili i contagi, cala il ritmo delle vaccinazioni
L'UFSP ha annunciato altri 800 contagi da coronavirus, 20 ricoveri e due decessi legati alla malattia.
SVIZZERA
6 ore
L'azienda svizzera dove si lavora solo 4 giorni
Una ditta di Soletta opta per la settimana corta di lavoro. I dipendenti percepiranno lo stesso stipendio di prima
BERNA
7 ore
Giovane disperso nel fiume Aare
Secondo terze persone, prima di essere inghiottito dall'acqua il ragazzo sembrava essere in difficoltà
SVIZZERA
8 ore
Arriva "Ferdinand": temporali e grandine, di nuovo
MeteoSvizzera ha diramato livelli d'allerta da 3 a 4. Risparmiati solo il Ticino (per ora) e parte dei Grigioni.
SVIZZERA
9 ore
Ecco l'identikit dei non vaccinati
Sono soprattutto under 35 che per vari motivi non hanno (ancora) aderito alla campagna
SVIZZERA
9 ore
Il personale curante è favorevole ai test obbligatori
Uno screening regolare fra i non vaccinati aumenterebbe la sicurezza dei pazienti, secondo l'Associazione di categoria.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile