Depositphotos (archivio)
SVIZZERA
28.10.20 - 23:390

Alberghi: «Servono 500 milioni per i casi di rigore»

HotellerieSuisse chiede di potenziare il sostegno al settore alla luce delle nuove limitazioni

BERNA - «Con il giro di vite annunciato oggi, la già drammatica situazione degli alberghi svizzeri è destinata a peggiorare». Ad affermarlo è HotellerieSuisse, che in una nota diramata in serata chiede «ampie misure di sostegno» per il settore alberghiero, alla luce del nuovo inasprimento delle misure per la lotta al coronavirus.

Le nuove limitazioni «imposte al turismo portano in dissesto la catena di creazione del valore del ramo». Nel concreto, scrive HotellerieSuisse, serve in particolare - e con urgenza - un sostegno diretto ai casi di rigore pari a 500 milioni di franchi. «Le aziende interessate che prima della crisi erano competitive devono beneficiare di contributi a fondo perduto».

L'associazione degli albergatori chiede pure una reintroduzione «immediata» del sistema di crediti transitori previsti dalla Legge sulle fideiussioni solidali COVID-19, la proroga delle procedure semplificate e l'estensione dei diritti al lavoro ridotto.

«La seconda ondata è tutto fuorché alle spalle. Le previsioni parlano di una ripresa lenta per il prossimo anno e di un ritorno alla normalità solo nel 2022, se non addirittura nel 2023. Se proprio ora dovesse intervenire un nuovo lockdown, sia esso locale o nazionale, molti alberghi sarebbero spacciati».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Meck1970 1 mese fa su tio
A fondo perso non sono per niente d'accordo. Eventualmente sempre che venga dato un prestito, questo deve essere restituito con un termine di 5-10anni.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
58 min
«Forse l'aggressione poteva essere evitata»
Domenica un uomo ha ferito con un coltello una 14enne in un bosco situato alle porte di Olten.
SVIZZERA
6 ore
«Nessuna limitazione per le stazioni sciistiche»
Un gruppo di parlamentari di destra chiede di non limitare le capacità dei comprensori a livello federale.
SVIZZERA
8 ore
Nuove tendenze dell'auto: una venduta su tre è un'ibrida o un'elettrica
In Svizzera non era mai successo prima, il 62% degli svizzeri non esclude di comprarne una prima o poi
GINEVRA
9 ore
Uber, batosta ginevrina
Respinto il ricorso contro una decisione del Canton Ginevra. Gli autisti sono «da considerare dipendenti»
SVIZZERA
10 ore
Epfl: le studentesse denunciano aggressioni e sessismo
Una ventina di denunce raccolte dal movimento Polyquity. Il Politecnico federale: «Le prendiamo sul serio»
SVIZZERA
11 ore
Definitivamente affossata la Legge sulle pigioni commerciali
Il Consiglio degli Stati ha deciso per la non entrata in materia dopo che il Nazionale aveva già bocciato la Legge.
SVIZZERA
11 ore
5G: Swisscom preme per accelerare i tempi
Il responsabile finanze: «Siamo fiduciosi che nel primo trimestre del 2021 il Datec darà istruzioni ai Cantoni».
SVIZZERA
12 ore
“Come stai vivendo la pandemia?” Agli svizzeri piace condividere
Sono più di 460 i contributi caricati su corona-memory.ch. «Una testimonianza per la storia della Svizzera»
SVIZZERA
12 ore
Covid, in Svizzera altri 4'786 casi con il 17,8% dei test positivi
Nelle ultime ventiquattro ore nel nostro paese sono stati registrati 115 nuovi decessi legati al coronavirus
SVIZZERA / STATI UNITI
14 ore
«Questi test avranno un ruolo chiave»
Il colosso farmaceutico ha ricevuto l'autorizzazione d'emergenza dalla FDA americana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile