Keystone
Sergio Ermotti, a sinistra, verrà sostituito da Ralph Hamers, a destra. Al centro Axel A. Weber, Presidente del Consiglio di Amministrazione di UBS.
SVIZZERA
20.10.20 - 08:050

UBS a gonfie vele nonostante il coronavirus

Sergio Ermotti saluterà dunque il colosso bancario dopo un trimestre in crescita

ZURIGO - Il CEO di UBS Sergio Ermotti si congeda con risultati intermedi in crescita. Nel terzo trimestre, la grande banca svizzera, il cui cambio al vertice è ormai imminente, ha guadagnato di più rispetto all'anno precedente, superando anche le aspettative degli esperti.

L'utile netto, indica oggi in un comunicato il leader elvetico del settore, è raddoppiato su base annua a 2,1 miliardi di dollari. Dal canto suo, l'utile ante imposte si è attestato a 2,6 miliardi, contro gli 1,4 miliardi dello stesso periodo del 2019.

L'istituto finanziario ha largamente battuto le stime formulate dagli analisti consultati dall'agenzia finanziaria AWP. I motivi principali del chiaro incremento degli utili sono da ricercare in ricavi operativi nettamente superiori e in incassi una tantum, come la vendita della sua piattaforma per la transazione di fondi a Clearstream, controllata di Deutsche Börse. Tale operazione ha consentito di incassare 600 milioni.

Tra luglio e settembre, gli averi amministrati da UBS sono saliti da 3588 a 3807 miliardi, il che rende la banca il maggiore gestore patrimoniale al mondo. Buone notizie pure per gli azionisti: il consiglio d'amministrazione ha infatti dato il via libera al versamento della seconda tranche - di 0,365 dollari - del dividendo, che dovrebbe avvenire il 27 novembre.

Per quanto riguarda le previsioni sull'immediato futuro, la banca non si è sbilanciata, affermando che la situazione è resa incerta dalla pandemia di Covid-19. Quello che è sicuro è che dal 1° novembre UBS avrà un nuovo numero uno, nella persona dell'olandese Ralph Hamers, ex ING. Ermotti passerà al riassicuratore Swiss Re, del quale diventerà presidente del cda.
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
6 ore
L'iniziativa sui pesticidi mette a rischio la sicurezza alimentare?
La portavoce Natalie Favre respinge le argomentazioni: «Tutti i mezzi consentiti nel biologico rimangono tali»
SVIZZERA
9 ore
Il cocktail anti-Covid è arrivato in Svizzera (anche in Ticino)
Sono state consegnate le 3'000 dosi ordinate dalla Confederazione
SCIAFFUSA
10 ore
Sola sull'autobus a 4 anni, la polizia la riporta a casa
La bambina ha abbandonato la propria scuola dell'infanzia senza attendere l'arrivo del papà.
GRIGIONI
14 ore
Brienz scivola sempre più giù
Il paesino si sta spostando verso il basso di 1,6 metri all'anno. Un ritmo mai registrato da inizio delle misurazioni.
BERNA
14 ore
Variante indiana: inglesi a rischio quarantena
Nel Regno Unito la revoca delle misure anti Covid è messa a repentaglio della nuova mutazione.
SVIZZERA
16 ore
In Svizzera altri 2650 casi nel weekend
Sono 8 i decessi confermati in laboratorio. I dati dell'UFSP
FOTO
ZURIGO
17 ore
Sgombero forzato, prima spara e poi si toglie la vita
Uno sfratto è finito in tragedia questa mattina nel settimo distretto della Città di Zurigo.
SVIZZERA
18 ore
Morta nel Reno per colpa di una mail
Accusa di omicidio colposo per l'organizzatore dell'immersione costata la vita a una sub 29enne
FOTO
TURGOVIA
19 ore
Stalla distrutta, ma i cavalli sono in salvo
Nell'incendio di questa notte ad Andwil nessuno è rimasto ferito e anche gli animali - una dozzina - sono stati salvati.
BERNA
20 ore
Covid, parte la campagna #iomifacciovaccinare
Il concetto che vuole passare con l'iniziativa dell'UFSP è che immunizzarsi aiutera a tornare alla normalità.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile