Keystone
Mark Schneider, CEO di Nestlé.
SVIZZERA
14.10.20 - 08:120

Nestlé investe contro le allergie

Il colosso alimentare ha acquisito Aimmune Therapeutics, società statunitense attiva nel campo delle allergie

VEVEY (VD) - Il colosso alimentare Nestlé ha finalizzato l'acquisizione di Aimmune Therapeutics, società statunitense che commercializza terapie per il trattamento di allergie alimentari potenzialmente letali.

Con tale rilevamento, annunciato a fine agosto, il gruppo americano continuerà ad operare in maniera autonoma in seno al dipartimento Nestlé Health Science (NHSc) e procederà alla supervisione delle attività farmaceutiche dell'unità su scala mondiale, si legge in un comunicato odierno.

Il gruppo di Vevey (VD), che già controllava una quota del 25% dell'azienda californiana quotata a Wall Street, aveva lanciato un'offerta pubblica di acquisto, proponendo 34,50 dollari per azione, si legge in un comunicato odierno. L'intera società viene valutata 2,6 miliardi di dollari (2,4 miliardi di franchi). Il prezzo proposto comporta un premio del 170% rispetto al corso di chiusura di venerdì di 12,60 dollari.

La transazione sarà finanziata con le liquidità disponibili. Secondo i vertici del gigante di Vevey (VD) contribuirà alla crescita organica del gruppo nel 2021 e alla redditività entro il 2022-2023.

Con l'acquisizione - attraverso la sua controllata Nestlé Health Science - di Aimmune Therapeutics, Nestlé vuole rilevare principalmente Palforzia, un preparato recentemente approvato negli Stati Uniti che si presenta come l'unico esistente che contribuisce a ridurre la frequenza e la gravità delle reazioni allergiche alle arachidi nei bambini. Questo tipo di allergia è la più comune al mondo: colpisce 240 milioni di persone.

Finora la multinazionale vodese aveva investito 473 milioni di dollari nell'impresa fondata nel 2011 con sede a Brisbane, piccola cittadina che si affaccia sulla baia di San Francisco.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Abuso di crediti Covid: oltre un miliardo sotto la lente
Il Controllo federale delle finanze ha trasmesso alla SECO 4'646 garanzie per ulteriori approfondimenti
ZURIGO
6 ore
Super ricchi: immutata la classifica dei top 3 svizzeri
In testa sempre la famiglia erede del gruppo Roche.
SVIZZERA
6 ore
Il vaccino? «Dapprima alle coppie “internazionali”»
La proposta: le persone non sposate con una relazione a distanza dovrebbero avere un accesso prioritario al vaccino
SVIZZERA
7 ore
La Svizzera è sempre più l'Eldorado ferroviario d'Europa
In media, ogni anno, prendiamo 74 volte il treno percorrendo 2'505 chilometri.
SVIZZERA
9 ore
«In Svizzera si potrà andare a sciare»
Lo assicura il consigliere federale Alain Berset durante un odierno incontro coi media
FOTO
ZURIGO
9 ore
Zurigo ricorda il suo Köbi con una targa
Nel primo anniversario della sua morte, la Città ha posto la placca commemorativa sulla casa in cui è cresciuto.
SVIZZERA
9 ore
Un'app impedisce ai minori di acquistare alcol
Si chiama Jack ID-Scan e permette di determinare velocemente l'età dell'acquirente
SVIZZERA
10 ore
Che batosta per la Posta
Il Covid ha affossato i ricavi nei primi tre trimestri. Ma si vede una luce in fondo al tunnel
BERNA
10 ore
Polemiche su come la Procura federale ha gestito il dossier della 28enne
Fra chi pensa che ci siano stati errori e leggerezza e chi è convinto che abbia agito correttamente, la politica divisa
SVIZZERA
12 ore
Covid, in Svizzera altri 4'509 casi e 79 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 28'740 test, con un tasso di positività del 15,7%
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile