Keystone
Philipp Hadorn, presidente SEV-GATA.
SVIZZERA
29.09.20 - 14:460
Aggiornamento : 15:49

Swiss, saluti al Ceo: «E i posti di lavoro?»

I sindacati si sono dichiarati «irritati» dalle dimissioni di Klühr, in un periodo d'incertezza per l'aviazione

BERNA - Come comunicato in giornata, il presidente della direzione Thomas Klühr lascerà Swiss alla fine di quest'anno.

La partenza di Klühr, però, preoccupa i sindacati, in un momento difficile per l'industria dell'aviazione.

Analogamente a molte altre realtà del settore aereo, Swiss deve fare i conti con un mondo legato al Covid-19 tutto ancora da definire: attualmente perde circa 1 milione di franchi al giorno, meno comunque del rosso di 3 milioni dei mesi più difficili di aprile e maggio.

Nel primo semestre del 2020 il fatturato è sceso (su base annua) del 55% a 1,2 miliardi di franchi, mentre il numero di passeggeri si è contratto del 64% a 3,2 milioni. La società ha registrato una perdita operativa di 266 milioni, contro un utile operativo di 245 milioni un anno prima.

La notizia odierna non ha mancato di sollevare reazioni da parte dei lavoratori. Il sindacato del personale aereo di terra SEV-GATA si dice «irritato» da dimissioni che arrivano nel bel mezzo della crisi del coronavirus. Il suo presidente Philipp Hadorn sostiene che l'annuncio solleva degli interrogativi. «Siamo preoccupati per i posti di lavoro, i salari e le condizioni di lavoro dei dipendenti svizzeri e chiediamo che la direzione si impegni a mantenere lo status quo su questi aspetti», aggiunge in un comunicato.

In un periodo in cui l'industria del settore sta drasticamente tagliando gli organici, Swiss ha sempre finora dichiarato che non effettuerà tagli al personale, per quanto possibile. La casa madre Lufthansa, invece, ha già annunciato la cancellazione di 22'000 impieghi. Intanto le trattative tra la direzione di Swiss e il personale di terra previste per mercoledì sulle misure da prendere per ridurre i costi sono state rinviate.

Con la prospettata uscita di scena di Klühr il toto-nomi è già partito. La testata economica Handelszeitung ha stilato un elenco di potenziali successori, tra cui figurano in primo piano il numero uno di Edelweiss Bernd Bauer e il responsabile delle finanze di Swiss Markus Binkert.

L'ampliamento invernale di Swiss - In vista della stagione invernale Swiss amplia la sua offerta, ma in misura minore di quanto previsto negli ultimi mesi: la compagnia aerea offrirà il 30-40% dei collegamenti che venivano effettuati l'anno scorso, contro il 50% che era finora considerato il suo obiettivo.

«Il programma originariamente tracciato ha dovuto essere notevolmente ridotto e il volume di traffico previsto per ottobre dovrebbe essere raggiunto solo verso la fine dell'inverno», ha affermato in un comunicato stampa il vettore controllato del gruppo tedesco Lufthansa.

Swiss prevede di offrire 67 voli da Zurigo e 21 da Ginevra. La riduzione dell'attività di volo è - come noto - causata dalle restrizioni legate al coronavirus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vufer 3 sett fa su tio
I sindacati ancora si stupiscono Se il manager se ne va adesso è perchè ci sono ancora soldini in cassa per una bella buona uscita
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE / CONFINE
1 ora
La preoccupazione affolla anche i treni dei frontalieri
Il caso segnalato riguarda i collegamenti regionali tra Domodossola e il Vallese
SVIZZERA
5 ore
Covid, nuovi giri di vite in diversi cantoni
Raduni ridotti a Soletta. Mascherine per i docenti a Berna per gli allievi delle medie in Vallese
BERNA
7 ore
Covid, Swiss Olympic: «Servono misure uniformi per lo sport»
In alcuni cantoni gli allenamenti e le gare si svolgono ancora, mentre altrove gli impianti sportivi sono già chiusi.
SVIZZERA
9 ore
Un utile da 15 miliardi per la Banca nazionale svizzera
L'istituto centrale ha approfittato della relativa quiete estiva per riprendersi dagli effetti del confinamento
BERNA
9 ore
Pandemia e anziani: «Scaricate SwissCovid»
L'invito del Consiglio Svizzero degli Anziani: «È essenziale essere registrati»
SVIZZERA
10 ore
«I numeri peggiorano di giorno in giorno»
Il Consigliere federale promette nuove misure: «Potrebbero restare a lungo, dobbiamo valutarle attentamente».
BERNA
10 ore
Bambino piccolo travolto e ucciso da un treno
Il bimbo era finito sulle rotaie a Münsingen ed è morto sul posto in seguito alle ferite riportate
SVIZZERA
11 ore
Il tira-e-molla di Berset
Mascherine all'aperto: il governo sta decidendo le misure da annunciare mercoledì. Il ministro della Sanità cede terreno
SVIZZERA
11 ore
Coronavirus: in Svizzera 17'440 casi, 259 ricoveri e 37 decessi nel weekend
Nelle ultime 72 ore sono stati effettuati 82'026 tamponi: il tasso di positività è del 21,3%
SVIZZERA
11 ore
La seconda ondata probabilmente non porterà con sé una crisi del lavoro
Secondo Adecco, potrebbe addirittura portare delle nuove opportunità: «Dimostra che l'home office funziona»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile