Archivio Keystone (foto illustrativa)
SVIZZERA
14.09.20 - 10:100

Crisi Covid, ne risente anche Migros: 25 tagli alla filiale Saviva

«La pandemia ha messo in crisi il settore della ristorazione» ricorda Migros, confermando i licenziamenti

ZURIGO - Saviva, la filiale della Migros specializzata nelle forniture all'ingrosso per la ristorazione, ha licenziato a fine agosto 25 dei suoi dipendenti.

All'origine del provvedimento la forte erosione delle sue attività a causa della crisi sanitaria.

Lo ha indicato il gigante svizzero del commercio al dettaglio all'agenzia finanziaria AWP, confermando un'informazione pubblicata dal Blick. In una presa di posizione scritta, Migros ricorda che la pandemia di Covd-19 ha messo in crisi il settore della ristorazione, provocando in particolare un crollo delle ordinazioni. A suo avviso, inoltre, non v'è alcun segno di ripresa all'orizzonte.

Stando a Migros, i licenziamenti non hanno alcun legame con la vendita prospettata di Saviva. Il gigante arancione aveva annunciato il 26 giugno scorso la sua intenzione di cedere la filiale a nuovi proprietari.

Saviva, che ha sede a Regensdorf (ZH), dispone di una decina di piattaforme logistiche regionali per la consegna ai clienti svizzeri entro 24 ore. Contava quest'estate 600 dipendenti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 4 mesi fa su tio
Peccato….Bisognerebbe fare come avevo visto tanti anni fa' in un film, una ditta continuava a licenziare operai…...Di colpo decisero di andarsene tutti!!!.....Rimase solo il padrone con il direttore, pregarono tutti di tornare….Tornarono ma alle loro condizioni…..Questo e' quello che dovremmo fare anche noi!!!....In tutti i settori…..Forse qualche cosa potrebbe cambiare.
tazmaniac 4 mesi fa su tio
che coraggio. Grazie al lockdown hanno centuplicato i risultati negli altri settori....vergognatevi.
Giovanii 4 mesi fa su tio
25 spingi-carrelli a casa. Poverini.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 min
Premio cinema svizzero 2021: "Atlas" tra i migliori film
Sono state proclamate oggi le nomination
SVIZZERA
1 ora
Travail.Suisse chiede un indennizzo più alto per il lavoro ridotto
Il sindacato ha avuto uno scambio di battute con il Ministro dell'economia Guy Parmelin
VALLESE
3 ore
Trovato morto un cucciolo di lupo: «È stato attraversato da un proiettile»
L'Uffico caccia e pesca ha denunciato il caso, su cui è stata aperta un'inchiesta
SVIZZERA
3 ore
Investita e annegata, «ma ha fatto tutto da sola»
Un 50enne informatico è accusato di avere ucciso la ex moglie. Ma respinge ogni accusa
VALLESE
3 ore
Valanga in Vallese, lo snowboarder si è autodenunciato
Grazie alla sua testimonianza è stato possibile escludere il ferimento di persone.
SVIZZERA
5 ore
La variante inglese galoppa: 474 casi in Svizzera
I dati dell'Ufficio della sanità pubblica. «Le mutazioni del virus aumentano in fretta»
SVIZZERA
6 ore
In tempi di crisi la gente vuole oro: in Svizzera la domanda s'impenna
La Confederazione è terza al mondo per consumo del prezioso metallo. Richiesta in netta risalita dopo anni di calo.
LUCERNA
6 ore
In arrivo dalla Gran Bretagna, con il virus mutato
Si tratta di un visitatore che era venuto a trovare dei parenti nel Canton Lucerna
VALLESE
6 ore
Causa una valanga, snowboarder "wanted"
Una volta rintracciato, dovrà coprire i costi ingenti degli interventi dei soccorsi.
Attualità
7 ore
In arrivo un'altra fornitura di vaccini Pfizer
L'UFSP assicura: si tratta di un rallentamento delle consegne, non di un'interruzione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile