Depositphotos (undrey)
FRANCIA
28.08.20 - 16:570

I frontalieri francesi potranno continuare a fare telelavoro da casa

L'accordo fiscale fra Berna e Parigi resterà in vigore fino alla fine dell'anno corrente

BERNA/PARIGI - Retromarcia sulla fine dell'accordo fra Berna e Parigi che sospende gli ostacoli fiscali al telelavoro per i frontalieri francesi in Svizzera. L'intesa, siglata il 13 maggio scorso, resterà valida fino al prossimo 31 dicembre invece che scadere a fine agosto, come era emerso qualche settimana fa.

Inizialmente sembrava che l'accordo non dovesse essere prorogato, a meno di una seconda ondata di infezioni di coronavirus. Oggi però la Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) ha comunicato il suo prolungamento.

Le disposizioni del documento, valide con effetto retroattivo dal 14 marzo, prevedono che i frontalieri continuino a essere tassati come se si recassero fisicamente sul luogo di lavoro, anche se si trovano in regime di home office.

Gran parte dei 180'000 francesi che, in tempi normali, ogni giorno giungono nella Confederazione per esercitare un'attività lucrativa sono infatti comprensibilmente impossibilitati a spostarsi a causa dell'epidemia.

Tale situazione eccezionale ha suscitato degli interrogativi riguardo a un possibile cambiamento del regime d'imposizione. In questo contesto, Svizzera e Francia hanno concluso alcuni mesi fa un accordo, così da permettere ai frontalieri costretti a lavorare da casa a seguito della crisi di beneficiare delle stesse condizioni fiscali vigenti prima del Covid-19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
1 ora
Operazione di polizia per una lite in un appartamento
È successo stasera a Emmenbrücke. Nell'alloggio è stata trovata un'arma (non usata). Due i feriti.
ZURIGO
2 ore
Se ti registri ora, riceverai la vaccinazione più velocemente
In molti cantoni ci si può già prenotare per il vaccino, indipendentemente dall'età
SVIZZERA
3 ore
Tutto pronto per l'ultimo atto della Questione giurassiana
A Moutier si andrà al voto il prossimo 28 marzo. La consigliera federale Keller-Sutter ha verificato il dispositivo
SVIZZERA
4 ore
Un ristorante su cinque ha già dovuto gettare la spugna
È un quadro «drammatico» quello tracciato da Gastrosuisse per il settore della ristorazione
SVIZZERA
5 ore
«Domani valuteremo nuovamente la situazione»
Alain Berset ha incontrato oggi i rappresentanti cantonali della sanità per fare il punto sulla pandemia in Svizzera.
BASILEA CITTA'
8 ore
Novartis collabora alla produzione di un nuovo vaccino
Il gruppo farmaceutico renano prevede di avviare la produzione di principi attivi nei prossimi mesi.
BERNA
9 ore
Dibattito urgente sul coronavirus il 17 marzo
Lo terrà il Consiglio nazionale. Saranno cinque gli interventi parlamentari riguardanti la pandemia in corso.
SVIZZERA
9 ore
In Svizzera 1'223 contagi e 9 morti in 24 ore
Restano stabili i numeri della pandemia, che sinora ha registrato 561'068 casi accertati
SVIZZERA
10 ore
Antenne 5G nel mirino dei ricattatori
Ignoti hanno incendiato un impianto di Swisscom, chiedendo agli operatori di versare milioni a favore dei bambini
SVIZZERA
11 ore
Massacrarono una donna a martellate: condanna confermata
Il Tribunale federale ha respinto i ricorsi inoltrati dagli autori del tentato assassinio avvenuto nel 2016 a Ginevra
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile