Depositphotos (undrey)
FRANCIA
28.08.20 - 16:570

I frontalieri francesi potranno continuare a fare telelavoro da casa

L'accordo fiscale fra Berna e Parigi resterà in vigore fino alla fine dell'anno corrente

BERNA/PARIGI - Retromarcia sulla fine dell'accordo fra Berna e Parigi che sospende gli ostacoli fiscali al telelavoro per i frontalieri francesi in Svizzera. L'intesa, siglata il 13 maggio scorso, resterà valida fino al prossimo 31 dicembre invece che scadere a fine agosto, come era emerso qualche settimana fa.

Inizialmente sembrava che l'accordo non dovesse essere prorogato, a meno di una seconda ondata di infezioni di coronavirus. Oggi però la Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali (SFI) ha comunicato il suo prolungamento.

Le disposizioni del documento, valide con effetto retroattivo dal 14 marzo, prevedono che i frontalieri continuino a essere tassati come se si recassero fisicamente sul luogo di lavoro, anche se si trovano in regime di home office.

Gran parte dei 180'000 francesi che, in tempi normali, ogni giorno giungono nella Confederazione per esercitare un'attività lucrativa sono infatti comprensibilmente impossibilitati a spostarsi a causa dell'epidemia.

Tale situazione eccezionale ha suscitato degli interrogativi riguardo a un possibile cambiamento del regime d'imposizione. In questo contesto, Svizzera e Francia hanno concluso alcuni mesi fa un accordo, così da permettere ai frontalieri costretti a lavorare da casa a seguito della crisi di beneficiare delle stesse condizioni fiscali vigenti prima del Covid-19.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
«La popolazione è leggermente più propensa a farsi vaccinare»
È quanto emerge dal sondaggio condotto dall'istituto di ricerca Sotomo, come comunicato in conferenza stampa
SVIZZERA
1 ora
Oltre 200mila vaccinazioni in una settimana
È la prima volta che si supera questa soglia da quando sono iniziate le somministrazioni.
SVIZZERA
1 ora
Altri 2 241 contagi in Svizzera, 10 morti
Altre 82 persone sono state ricoverate in ospedale. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
1 ora
Col covid gli adolescenti hanno riscoperto la TV
Per il 61% di loro la "vecchia" televisione è stata fra le principali fonti d'informazione.
FOTO
SVIZZERA
2 ore
Due monete svizzere nel Guinness dei primati
La Zecca federale Swissmint ha portato a casa due record mondiali per la numismatica.
ZURIGO
3 ore
Non tutti i medici di famiglia vogliono vaccinare, si rischiano ritardi
Pesa, da una parte, la retribuzione forfettaria garantita a ogni dose somministrata.
BERNA
5 ore
Protezione contro il terrorismo, in attesa del referendum
Nel settembre 2020 il Parlamento ha adottato la legge federale sulle misure di polizia per la lotta al terrorismo (MPT).
FOTO E VIDEO
BASILEA CITTÀ
5 ore
«Ma quale Banksy, siamo stati noi»
Il movimento Sciopero per il clima rivendica l'apparizione del "Banker with Cigar" all'esposizione presso la Halle 5
SVIZZERA
6 ore
AI e reinserimento nel mondo del lavoro: troppe differenze tra cantoni
Nella Svizzera romanda e in Ticino la quota di rendite accordate supera di almeno il 27% la media nazionale.
SVIZZERA
7 ore
«La politica ordini subito il farmaco di Roche»
Berna sta attualmente negoziando una fornitura, mentre la Germania si è già assicurata l'accesso al medicamento.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile