Tipress (archivio)
SVIZZERA
27.08.20 - 14:560

Non si tornerà ai livelli pre-crisi «prima del 2022»

La previsione del Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo sulla ripresa dell'economia svizzera

Il prodotto interno lordo svizzero nel secondo trimestre ha fatto segnare un tonfo pari all'8,2%. Per il 2020 il KOF prevede una flessione del 4,7%, che potrebbe arrivare al 6% in caso di una seconda ondata della pandemia.

ZURIGO - L’economia svizzera sta attraversando la peggiore recessione degli ultimi 45 anni e non tornerà ai livelli precedenti alla crisi del coronavirus prima del 2022. È quanto afferma nelle sue ultime previsioni il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico federale di Zurigo (KOF).

Nel corso del secondo trimestre dell’anno, come riportato questa mattina dalla Segreteria di Stato dell'economia (SECO), il prodotto interno lordo elvetico ha registrato un crollo storico, facendo registrare una flessione dell’8,2 e confermando a grandi linee quelle che erano le previsioni del KOF (-8,4%).

Secondo le attuali prospettive, il Centro congiunturale prevede un calo del PIL del 4,7% per l’anno attuale - rispettivamente del 6% nel caso di una seconda ondata della pandemia - e una crescita del 3.7% per il 2021. La situazione però, rimarcano gli esperti del KOF, è molto eterogenea tra i diversi settori. Nel secondo semestre ad aver sofferto particolarmente sono stati i trasporti e il settore alberghiero.

Le conseguenze della crisi sono evidenti anche per quanto riguarda il mercato del lavoro. Nel secondo quarto del 2020 sono stati registrati 58mila posti di lavoro in meno rispetto alla fine del 2019, mentre il numero di persone in disoccupazione ha raggiunto le 106mila nello stesso periodo. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
1 ora
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
1 ora
Glencore, obietto emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
3 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
4 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
6 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
GRIGIONI
7 ore
Il progetto pilota dei Grigioni: test a tappeto
Oltre alle restrizioni, per lottare contro la diffusione del virus verranno predisposti dei test territoriali.
SVIZZERA
7 ore
4'382 contagi e 199 ricoveri in 24 ore
In Svizzera sono stati effettuati 27'425 tamponi, il 16% ha dato esito positivo.
GRIGIONI
10 ore
Fermato senza patente domenica. Lo ritrovano al volante giovedì
Il 51enne è incappato in un controllo radar sulla strada del Maloja
SVIZZERA
11 ore
Sabine Keller-Busse nuova responsabile di UBS Svizzera
Prima di entrare in UBS nel 2010 ha guidato la divisione clientela privata di Credit Suisse per Zurigo.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile