Keystone
SVIZZERA
21.07.20 - 08:430
Aggiornamento : 11:28

Import ed export elvetici in picchiata

Il commercio estero svizzero accusa la crisi legata al coronavirus

BERNA - Sulla scia della crisi del coronavirus il commercio estero svizzero ha subito una contrazione record nel secondo trimestre dell'anno: rispetto ai primi tre mesi le esportazioni sono calate dell'11,5%, mentre le importazioni si sono contratte del 16,0%.

La flessione è dovuta all'impatto della pandemia sul mese di aprile, spiega l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) in un comunicato odierno. In maggio e giugno si è registrata invece una ripresa. Il trimestre in rassegna si chiude con un'eccedenza record di 9,6 miliardi di franchi.

L'export è sceso a 50,1 miliardi di franchi, segnando il valore più basso dall'ultimo trimestre del 2016, con le vendite di orologi in caduta libera: -52%. Il comparto degli strumenti di precisione segna -18%, quello delle macchine e dell'elettronica -13%, mentre il segmento più importante, quello chimico-farmaceutico, contiene il calo al 3,8%.

Da parte loro le importazioni sono diminuite a 40,5 miliardi: in questo segmento va segnalato come l'Europa (-18%) presenti il quinto trimestre consecutivo in flessione, con punte del -40% per la Francia. Riguardo ai continenti il flusso di merci si è contratto però ancora di più con il Nordamerica (-23%), mentre in relazione all'Asia la flessione è contenuta (-4%). A livello di singoli prodotti l'AFD sottolinea che per ritrovare valori così bassi nell'import di automobili occorre risalire al 1988.

Per quanto concerne il solo mese di giugno, le forniture all'estero sono tornate a salire, progredendo - al netto degli effetti stagionali - del 6,9% in comparazione a maggio e raggiungendo 17,5 miliardi. In termini reali (cioè tenuto conto di una correzione per l'evoluzione dei prezzi) l'aumento è del 7,9%. Anche l'import è salito, rispettivamente del 7,3% (nominale) e del 5,5% (reale) a 14,7 miliardi. Il sesto mese dell'anno si chiude pertanto con un'eccedenza di 2,8 miliardi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 9 mesi fa su tio
Le mascherine salveranno l'economia (di certi)
roma 9 mesi fa su tio
...e per fortuna siamo fuori dalla UE altrimenti le cifre sarebbero state dramatiche.
vulpus 9 mesi fa su tio
Ma signori, dovremmo essere felicissimi se riusciamo ancora nonostante tutto , a mantenere queste cifre. Siamo un paese fortunato, dove l'ente pubblico ha spalato miliardi in tutte le direzioni . Ma quante nazioni hanno potuto fare questo? Ma guardiamo cosa stà facendo l'Europa, che , come l'Italia promette vagonate di risorse a tutti, ma non li ha. Per recuperarli andrà ancora nei paesi come la Spagna, l'Italia o il Portogallo a succhiare risorse , con la scusa dei prestiti. El bel vedee lè mia distant.
Duca72 9 mesi fa su tio
È ora di far parte dell’UE ! Inutile essere conservatori e poi vedere le aziende che esportano fallire. Prima o poi dovremo adattarci.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
25 min
Le vendite per corrispondenza affossano le entrate fiscali
Sulle merci provenienti dall'estero non è infatti possibile garantire un corretto prelievo dell'IVA.
SVIZZERA
26 min
Flotta svizzera, la sorveglianza è sempre "in alto mare"
Il Controllo federale delle finanze bacchetta i due enti di vigilanza, pur riconoscendo (leggeri) miglioramenti.
ZURIGO
1 ora
Trascinata a morte dal suo cavallo: «Il suo cuore batteva per l’equitazione»
Parlano il padre della giovane e il contadino che l’ha, invano, soccorsa.
SVIZZERA
4 ore
«Test pilota anche per le discoteche»
Lo chiede la Conferenza dei direttori cantonali della sanità in vista dei prossimi allentamenti
BERNA
8 ore
«Le persone tra i 50 e i 60 anni dovrebbero essere considerate a rischio»
La variante inglese preoccupa la Task Force.
SVIZZERA
8 ore
Paesi a rischio: due liste e parecchi cambiamenti
La prima sarà valida da domani - stralciate Emilia Romagna, Toscana e Friuli Venezia Giulia - la seconda dal 17 maggio.
SVIZZERA/GEORGIA
9 ore
Incidente in montagna, svizzera muore in Georgia
Secondo alcune fonti, si tratterebbe di un'alpinista originaria di Neuchâtel.
BERNA
9 ore
Covid, numeri stabili. Sono 13 le nuove vittime
I pazienti che hanno sviluppato sintomi gravi della malattia occupano attualmente il 4,5% della capacità ospedaliera
VAUD
10 ore
Prima recluta svizzera in sedia a rotelle
Si tratta di un progetto pilota e l'obiettivo dell'esercito è di permettere un'apertura in questo senso
SVIZZERA
11 ore
Scontro Knie-Viagogo sulla vendita di biglietti: il circo la spunta
Ha ottenuto almeno in parte ragione davanti al Tribunale del commercio del Canton San Gallo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile