KEYSTONE
La Commissione europea ha inflitto a Clariant un'ammenda di 155,8 milioni di euro (166,4 milioni di franchi) per il suo coinvolgimento nel cartello degli acquisti dell'etilene.
SVIZZERA
14.07.20 - 14:170

Etilene, ammenda da 155,8 milioni di euro contro Clariant

La società aveva ampiamente previsto l'esito della procedura e aveva accantonato 231 milioni

ZURIGO - La Commissione europea ha inflitto a Clariant un'ammenda di 155,8 milioni di euro (166,4 milioni di franchi) per il suo coinvolgimento nel cartello degli acquisti dell'etilene.

La società chimica renana aveva ampiamente anticipato l'esito della procedura avviata nel 2017 e lo scorso anno aveva accantonato a tale scopo un fondo di 231 milioni.

L'autorità per la concorrenza Ue sottolinea sul suo sito di aver concesso al gruppo basilese uno sconto del 40% per aver collaborato e ammesso i fatti.

Clariant ha tuttavia ricevuto la multa più elevata: l'americana Westlake è scampata alla sanzione poiché all'origine della denuncia del cartello in vigore dal 2011 al 2017. L'azienda messicana Orbi e la statunitense Célanèse sono state multate rispettivamente per 22,4 milioni e 82,3 milioni di euro, con sconti del 30% e del 55%.

«Le quattro società hanno si sono scambiate informazioni sui prezzi d'acquisto, il che è illegale», afferma la vicepresidente della Commissione Margrethe Vestager, citata nella nota.

Queste intese hanno permesso a Westlake, Clariant, Célanèse e Orbi di ottenere etilene al miglior prezzo possibile. La commissione osserva che si trattava di pratiche insolite, poiché i protagonisti di simili accordi di solito cercano di massimizzare i prezzi di vendita.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
54 min
Telecamere nascoste per stanare il ladro di monete
Le ha installate Migros in una filiale bernese. Ma ora la giustizia ha scagionato il collaboratore accusato di furto
SVIZZERA
9 ore
Giovani, chiedetevi: «Devo veramente andare a quella festa?»
È l’appello del capo delle emergenze dell’Oms, Mike Ryan
SVIZZERA
13 ore
«Automobile al sole: una trappola mortale». Parola del TCS
Qualche consiglio utile per evitare brutte sorprese in questi giorni di canicola
OBVALDO
14 ore
Titlis: boom di turisti elvetici, ma non è sufficiente
Gli impianti di risalita sono presi d'assalto, ma manca comunque circa il 70% dei visitatori
SVIZZERA / LIBANO
15 ore
Nessun aiuto svizzero al Governo libanese
Gli aiuti andranno direttamente alla popolazione, tramite la Croce Rossa
SVIZZERA
17 ore
Anche Berna, Argovia e Turgovia chiedono le liste degli arrivi a Kloten
Il canton Zurigo ha iniziato mercoledì a raccogliere questi dati per verificare il rispetto dell'obbligo di quarantena.
SVIZZERA
17 ore
Mascherine a scuola? Le diverse soluzioni dei Cantoni
Tra obbligo di mascherina e distanze di sicurezza, i Cantoni si preparano per il rientro a scuola
SVIZZERA
18 ore
Finanziamento di due progetti per il Covid
Il primo riguarda l'analisi sierologica, il secondo è un apparecchio portatile per una rapida identificazione del virus
SVIZZERA
19 ore
Mascherine monouso o di stoffa: quali utilizzare?
L'Ufficio federale della sanità le raccomanda entrambe, a meno che si abbiano dei sintomi
SVIZZERA
20 ore
Altri 161 casi, otto ricoveri e tre decessi
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 36'269. I decessi sono 1'712.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile