Keystone
Ueli Maurer
SVIZZERA
26.06.20 - 10:040

Il Consiglio Federale per una finanza sostenibile

Presentate oggi a Berna le linee guida con un occhio di riguardo anche per la competitività

BERNA - Assicurare alla piazza economica svizzera una posizione preminente nell'offerta di servizi finanziari sostenibili: è questo l'obiettivo del Consiglio federale che ha adottato un rapporto in tal senso e le relative linee guida. Ciò consentirà di migliorare anche la competitività della Confederazione.

L'esecutivo riconosce nella finanza sostenibile una grande opportunità per la piazza finanziaria svizzera, si legge in una nota governativa odierna. Anche in considerazione delle sfide da affrontare a livello globale, il Consiglio federale ritiene necessario compiere ulteriori sforzi per conservare e affermare ulteriormente gli interessi e la competitività della piazza finanziaria elvetica a livello internazionale.

Stando al Governo, per continuare ad avere successo anche in futuro, i mercati finanziari devono essere stabili e affidabili. Ciò presuppone condizioni di mercato ottimali. Inoltre, lo Stato deve assumere un ruolo sussidiario in caso di fallimento o di imperfezioni del mercato.

Per raggiungere gli obiettivi prefissati l'esecutivo ha identificato le seguenti condizioni quadro: le informazioni devono essere sistematicamente disponibili e comparabili per tutti gli operatori di mercato; l'informazione e l'offerta devono essere di qualità; le innovazioni rivestono un'importanza accresciuta; occorre determinare il prezzo del rischio; e, infine, la Svizzera deve continuare ad adoperarsi per garantire l'esportazione di servizi finanziari di alta qualità e assicurare la trasparenza della sostenibilità di tali servizi nel contesto internazionale.

Il rapporto del Consiglio federale sulla sostenibilità nel settore finanziario è stato elaborato da un gruppo di lavoro interno, diretto dalla Segreteria di Stato per le questioni finanziarie internazionali, in stretta collaborazione con l'Ufficio federale dell'ambiente e altre autorità come il Dipartimento federale degli affari esteri e la Segreteria di Stato dell'economia.

Nel documento non mancano riferimenti all'impegno internazionale: Berna partecipa agli organismi mondiali competenti in materia di mercati finanziari, quali il Financial Stability Board e il G20; le autorità intrattengono un dialogo stretto con il settore finanziario e con altri ambienti interessati (ad es. la società civile e la comunità scientifica) e si aspettano dagli operatori del settore che compiano sforzi e assumano impegni volontari in materia di sostenibilità, si legge ancora nella nota.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
35 min
La Svizzera toglie la mascherina e torna in ufficio
Ecco tutti gli allentamenti che entreranno in vigore il prossimo sabato 26 giugno
SVIZZERA
57 min
Altri 154 contagi e due decessi in Svizzera
Sono sedici gli svizzeri che hanno necessitato di un ricovero ospedaliero nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'UFSP.
FOTOGALLERY
NEUCHÂTEL
1 ora
«L'intero villaggio è pieno di fango e detriti»
Ieri sera il Ruhault ha rotto gli argini a Cressier. Alcune famiglie hanno dovuto essere sfollate.
SVIZZERA
2 ore
Vacanze a tinte rossocrociate per molti svizzeri
Le montagne elvetiche restano meta ambitissima, va un po' meno bene alle città.
ZURIGO
2 ore
Vaccino Covid, centinaia al giorno non si presentano al loro appuntamento
«Con l’inizio dell’estate e degli Europei queste cifre sono aumentate», dichiara il Dipartimento della sanità zurighese.
ARGOVIA
5 ore
Il vaccino di Pfizer/BioNTech verrà prodotto anche in Svizzera
Ad occuparsene sarà Novartis, che produrrà le fiale nel suo sito di Stein, nel Canton Argovia
FOTO E VIDEO
SVIZZERA
6 ore
Temporali violenti, Cressier è finita sott'acqua
Ai residenti è tuttora sconsigliato di bere acqua dal rubinetto
SVIZZERA
7 ore
Spingono un 60enne giù dalle scale e scappano
La polizia è alla ricerca di un gruppo di giovani
SVIZZERA
8 ore
Vaccino sì, vaccino no? Un quarto degli svizzeri è ancora scettico
Anche l'età e il sesso sembrano essere un fattore: è quanto emerge da un sondaggio dell'istituto Sotomo
SVIZZERA
14 ore
Viola Amherd vuole i caccia F-35
Il ministro della Difesa avrebbe scelto il produttore americano Lockheed Martin per rinnovare la flotta
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile