Archivio Depositphotos
SVIZZERA
10.06.20 - 06:000
Aggiornamento : 09:29

Accessori per il telelavoro e articoli erotici: ecco i nostri acquisti durante la pandemia

Non solo disinfettati e mascherine: sono molti gli articoli che sono andati a ruba, secondo Digitec Galaxus

Il comportamento di acquisto è cambiato nel corso delle settimane con l'evolversi della situazione

ZURIGO - Sono bastati i primi casi accertati di coronavirus al di fuori della Cina (in Thailandia) e poi al di fuori dell'Asia (negli Stati Uniti), perché già alla fine di gennaio in Svizzera esplodesse la richiesta di disinfettante per la mani e mascherine igieniche. Certo, questi articoli sono poi andati per la maggiore durante tutto il periodo della pandemia. Tanto che a più riprese erano pure introvabili. Ma nella top ten degli acquisti sono entrati anche accessori per il telelavoro e articoli erotici, come mostra un'analisi dello shopping online da pandemia condotta dal portale Digitec Galaxus.

Più tempo in coppia... - Un'analisi che mostra come con l'evolversi della situazione pandemica, di settimana in settimana i nostri acquisti online sono cambiati. Oltre a mascherine e disinfettanti, un primo boom lo hanno registrato anche slip, corsetti sexy, love toy, lubrificanti e preservativi. «Il motivo - si legge in una nota di Digitec Galaxus - è probabilmente l'emergente distanza sociale: passiamo più tempo a casa, da soli o in coppia».

... e lavorando da casa - Non va poi dimenticato che l'arrivo nel nostro paese del virus ha costretto migliaia di persone a lavorare da casa. Una situazione questa che, già alla fine di febbraio, ha spinto in particolare le vendite di vaschette portadocumenti e di altri accessori per l'home office, come tastiere e mouse.

Tutti parrucchieri e artisti - Durante il lockdown vero e proprio, c'è invece stata anche online una corsa alle scorte: Galaxus ha registrato un notevole aumento nella richiesta di pasta e snack. E poi anche di carta igienica: nella prima metà di marzo il portale ne ha venduta novanta volte più del solito. Ma in classifica a farla da padrone sono state le forbici per capelli e vari articoli per attività creative e del fai-da-te. Con la riapertura dei parrucchieri, lo scorso 27 aprile, la richiesta di forbici è crollata.

Verso la normalità - All'inizio di maggio sono quindi cominciati i preparativi per il graduale ritorno alla nuova normalità. Il disinfettante per la mani è tornato in testa alla top ten di Digitec Galaxus. E tra gli articoli più venduti si contavano anche accessori protettivi per il posto di lavoro, come pannelli in vetro acrilico.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
25 min
Assalto al portavalori, malviventi in fuga senza bottino
La polizia solettese ha avviato un'importante operazione di ricerca.
BERNA
1 ora
A Berna i ristoranti dovranno chiudere prima
Il cantone ha deciso un ulteriore inasprimento delle misure di protezione contro il coronavirus.
SVIZZERA
2 ore
Sempre meno svizzeri disposti a vaccinarsi
Un sondaggio dell'Ufsp rivela che la percentuale dei favorevoli è crollata dal 60% di marzo al 49% di ottobre.
BERNA 
4 ore
«Evitiamo di annullare tutti i progressi fatti finora»
L'UFSP è consapevole che la gente si sta stancando delle misure restrittive e invita a tenere duro
SVIZZERA
4 ore
Blick bacchettato per violazione della privacy
Il quotidiano ha pubblicato dati privati di una donna, rendendola facilmente identificabile.
SVIZZERA
6 ore
Altri 4'312 casi, 209 ricoveri e 141 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore sono stati effettuati 27'266 test, con un tasso di positività del 15,8%.
SVIZZERA
6 ore
Tutti in montagna per sfuggire al virus, è boom di interventi del soccorso alpino
Lo confermano i dati del Club Alpino Svizzero che ha pubblicato i dati dei primi nove mesi del 2021
SVIZZERA
7 ore
Verde metallizzato, ecco la nuova vignetta autostradale
Costerà come sempre 40 franchi e sarà valida dal primo dicembre al 31 gennaio 2022.
SVIZZERA
8 ore
Un occupato su quattro in Svizzera lavora per una multinazionale
Fra il 2014 e il 2019 il numero di posti di lavoro nelle imprese a controllo cinese è più che settuplicato
SVIZZERA
9 ore
L’esperto: «Feste a Capodanno per mantenere le persone felici»
C’è chi esorta a revocare il coprifuoco in occasione dell’ultimo dell’anno. «Le restrizioni sono un pericolo sociale»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile