Keystone (archivio)
SVIZZERA
21.04.20 - 11:100

«La BNS perderà 30 miliardi in questo primo semestre»

La previsione degli analisti di UBS. I dati ufficiali saranno presentati giovedì

ZURIGO - La Banca nazionale svizzera (BNS) presenterà una perdita di circa 30 miliardi di franchi nel primo trimestre del 2020. È quanto prevedono gli economisti di UBS, che rassicurano però sui versamenti destinati a Confederazione e cantoni.

Giovedì la BNS presenterà i dati, che rifletteranno il crollo dei mercati azionari e il rafforzamento del franco, fattori che avranno entrambi un impatto negativo sul risultato. Avrà invece un influsso positivo l'andamento del corso dell'oro. Il capitale proprio dovrebbe essere sceso da 167 a 137 miliardi, lasciando alla banca centrale riserve importanti nonostante l'ingente disavanzo.

Le riserve per la distribuzione degli utili a fine 2019 ammontavano a 84 miliardi: nonostante la perdita preventivata di 30 miliardi si rimarrà quindi ancora lontani dalla soglia dei 20 miliardi in cui scatterebbero versamenti più contenuti agli enti pubblici.

Osservando la situazione a 360 gradi, gli economisti di UBS indicano che gli stimoli economici, i pacchetti di salvataggio e il calo del gettito fiscale porteranno a loro avviso a un significativo aumento del debito La pandemia ha modificato in breve tempo le prospettive del settore pubblico e la politica si farà più serrata, con il conseguente aumento delle richieste di versamenti maggiori.

E a tal proposito, per gli analisti di UBS la BNS ha ancora margine di manovra per aumentare i versamenti e, tenuto conto di quella che si presenta come la più profonda recessione degli ultimi 40 anni, dovrebbe sfruttare questo potenziale. Ma per gli stessi esperti in gioco vi sono in questo caso importi miliardari a una sola cifra, ben lungi dall'essere sufficienti per salvare ad esempio interi settori dell'economia o per ristrutturare la previdenza per la vecchiaia.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
38 min
L’aeroplano radiocomandato cade su un ragazzo e gli sfregia il viso
Il modellino elettrico era “pilotato” da un uomo a 200 metri di distanza. 
SVIZZERA
1 ora
Giovani UDC denunciano Simonetta Sommaruga
La presidente della Confederazione è accusata di aver intrapreso una trattativa segreta con governi stranieri
SVIZZERA
2 ore
Vietato l'ingresso in Svizzera anche ai cittadini dell'Algeria
Il Dipartimento Federale di Giustizia e Polizia (DFGP) ha aggiunto l'Algeria alla lista degli Stati coinvolti
SVIZZERA
2 ore
Swiss deve ridurre i costi «del 20-25%»
Tra le misure a lungo termine figurano il possibile blocco delle assunzioni e una revisione del portafoglio progetti
SVIZZERA
4 ore
Congedo paternità di due settimane? «Un primo passo verso la parità di genere»
Il comitato a favore ha presentato oggi le proprie argomentazioni in vista della votazione del 27 settembre.
SVIZZERA
5 ore
Ulteriori 181 casi, 3 decessi e 5 ospedalizzazioni
Da inizio pandemia i contagi sono 36'108, i decessi 1'709 e i ricoveri 4'359
SVIZZERA
5 ore
«Il rischio di contagio in aereo è bassissimo»
Il settore dell'aviazione fatica a riprendersi, anche per il timore di contrarre il coronavirus durante il volo
SVIZZERA
5 ore
Fisco-Neymar 1:0
L'AFC aveva domandato documentazione riguardante la Procter & Gamble per la quale il calciatore aveva fatto pubblicità
SVIZZERA
6 ore
Richiamati i noodle a cottura rapida Long Life: contengono micotossine
Il lotto interessato è quello con termine minimo di conservazione al 04.04.2021. È previsto il rimborso.
SVIZZERA
6 ore
Pacchi: la situazione si è normalizzata
Nei mesi di marzo, aprile e maggio, la Posta ha elaborato fino al 40% in più di pacchi rispetto all’anno precedente
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile