KEYSTONE
Crollo dell'export di orologi svizzeri a marzo.
SVIZZERA
21.04.20 - 09:020
Aggiornamento : 09:57

Crollo delle vendite di orologi svizzeri all'estero mentre impenna il chimico-farmaceutico

Marzo in generale è andato molto bene per l'esportazione, ma non per quanto riguarda le lancette

Fonte Ats
elaborata da Fabio Caironi
Giornalista
elaborata da Redazione

BIENNE - Nonostante il coronavirus le esportazioni elvetiche sono cresciute in marzo, trascinate dal forte incremento del settore chimico-farmaceutico, che ha compensato l'arretramento nei restanti rami industriali.

L'export si è attestato a 19,0 miliardi, con una progressione del 2,2%, indica l'Amministrazione federale delle dogane (AFD) in un comunicato odierno.

La crescita delle esportazioni si è basata unicamente sull'avanzata dei prodotti chimico-farmaceutici, che mostrano un +14% (a 10,7 miliardi). Il comparto orologi segna -11% (a 1,5 miliardi), mentre le vendite all'estero di macchine ed elettronica sono crollate del 15% (a 2,2 miliardi).

Crollano, invece, le vendite di orologi svizzeri all'estero: in marzo le esportazioni si sono attestate a 1,36 miliardi di franchi, il 22% in meno dello stesso periodo dell'anno scorso. Ancora più forte è stata la flessione in termini di volumi, scesi a 902'000 pezzi, con un meno 43%.

Quest'ultimo dato è più rappresentativo del reale stato del mercato, afferma la Federazione dell'industria orologiera (FH) in un comunicato odierno. Un ulteriore deterioramento, sempre sulla scia del coronavirus, è inoltre atteso in aprile.

Accenti diversi offre l'andamento dell'export in relazione ai segmenti di prezzo. Gli orologi di meno di 200 franchi hanno mostrato un calo del 40% in termini di valore, la gamma 200-500 una flessione del 54%, il comparto 500-3000 un arretramento del 35% e la fascia oltre 3000 franchi un passo indietro del 13%.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
7 ore
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
11 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
11 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
11 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
13 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
13 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
13 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
15 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
16 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
18 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile