Aldi Suisse AG
SVIZZERA
09.04.20 - 10:190

Anche da Aldi si potrà pagare con il sistema Twint, con il cellulare e senza contatto

Questa soluzione permette di rafforzare le misure igieniche per proteggere clienti e collaboratori

SCHWARZENBACH - Da questo momento i clienti possono pagare senza contatto ("contactless") in tutte le filiali Aldi in Svizzera semplicemente utilizzando il loro smartphone e l’app di pagamento Twint. In questo modo non è più necessario inserire il PIN al terminale per effettuare il pagamento. Specialmente in questo periodo di distanziamento sociale e misure igieniche, è importante evitare ogni possibile punto di contatto.

Fare acquisti in tutta sicurezza - Con l’introduzione di Twint, Aldi Suisse rafforza così le misure igieniche necessarie per proteggere meglio clientela e collaboratori: «Con il lancio di Twint colmiamo un’importante lacuna nel commercio al dettaglio svizzero» conferma Markus Kilb, CEO di Twint. «In questo modo gli attuali 2.3 milioni di clienti possono continuare a fare la spesa regolarmente e pagare con un processo che non prevede alcuna forma di contatto. Siamo molto orgogliosi di aver incluso Aldi nella rete di Twint». Aldi informa anche che, visto il successo del "crowd monitor", a partire dal 15 aprile ulteriori filiali in Ticino saranno dotate di questo sistema di conteggio automatico dei clienti. 

Pagare diventa semplice - «Da sempre Aldi si basa sul principio della semplicità e dell’efficienza, non poteva mancare un sistema di pagamento semplice come Twint», così Andreas Gächter, Director National IT da Aldi. Grazie all’app mobile di Twint pagare con lo smartphone è estremamente facile: basta scannerizzare il codice QR visualizzato sul terminale e confermare il pagamento.  «Siamo contenti di poter offrire ai nostri clienti e ai nostri collaboratori una soluzione per il pagamento senza contatto in grado di garantire una maggiore protezione in questa difficile situazione», ha dichiarato Andreas Gächter. 

Sicurezza secondo gli standard svizzeri - Il pagamento tramite Twint è conforme agli standard svizzeri più severi: l’app protegge l’accesso dallo smartphone grazie al codice PIN o al Touch-ID. Le transazioni svolte sono sicure proprio come l’utilizzo dei servizi di e-banking: tutte le transazioni avvengono infatti in un ambiente sicuro. Anche la protezione dei dati è garantita in quanto tutti i dati personali restano conservati in Svizzera e non vengono trasmessi a terzi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
49 min
Anziani: più problemi di salute mentale a causa del Covid
Il centro svizzero-tedesco per i reclami della terza età lo scorso anno è stato contattato 697.
SVIZZERA
3 ore
Pericolo listeriosi dall'insalata
I lotti interessati dovrebbero essere stati venduti alle Migros di Vaud, Vallese e Ginevra
SVIZZERA
4 ore
Anche i media online riceveranno dei contributi
Il plenum ha deciso di fissare al 60% del giro d'affari la percentuale massima del contributo
ZURIGO
5 ore
Passaporto vaccinale? «Stiamo guardando all'Europa»
Alain Berset in visita nel Canton Zurigo fa il punto sulla pandemia
SVIZZERA
5 ore
Gli insegnamenti della pandemia: la salute passa dalla psiche
Secondo l'Accademia di medicina umana, troppo spesso ci si concentra solo sul fisico, dimenticando la mente
BERNA
6 ore
«Non abbiamo ancora abbastanza vaccini»
I negozi svizzeri sono aperti. In diretta da Berna gli esperti della Confederazione e dei Cantoni.
SVIZZERA
7 ore
Coronavirus in Svizzera, 1'130 contagi e 16 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore l'ospedalizzazione si è resa necessaria per 57 persone col Covid
SVIZZERA
8 ore
Il Covid-19 affossa le auto... ma le elettriche sorridono
In un 2021 straziante per quanto riguarda la vendita dei veicoli, c'è chi ha sofferto meno
SVIZZERA
8 ore
Scatta l'inchiesta sull'aereo precipitato nel Lago di Costanza
L'indagine è stata ufficialmente avviata dal Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza
ZURIGO 
9 ore
Multa milionaria per il collezionista d'arte Schwarzenbach
Il miliardario è accusato di aver importato in Svizzera 83 opere senza sdoganamento.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile