Keystone
SVIZZERA
12.12.19 - 11:280

Svizzeri in vacanza? Sicurezza e prossimità

Il TCS ha elencato una serie di consigli per le vacanze all’estero

BERNA - Secondo il TCS per la maggioranza degli svizzeri la sicurezza e la prossimità restano determinanti nella decisione della destinazione per le vacanze di Natale.

Per l’ultimo Barometro TCS dei viaggi, la sicurezza durante un viaggio o un soggiorno all’estero resta la maggiore preoccupazione per gli svizzeri. Questo peculiare aspetto riaffiora anche nella scelta delle prossime vacanze di fine anno: sono infatti le nazioni più sicure e pacifiche del mondo
ad attirare i turisti del nostro Paese.

Infatti, il numero di dossier aperti per casi d’assistenza all’estero negli ultimi tre anni da parte del Libretto ETI, coincide con la classifica allestita dal Globe Peace Index (GPI) nel 2019, per 163 paesi in funzione del grado di pace che vi regna. Secondo le statistiche del Libretto ETI, Spagna, Italia e Francia, definiti dal GPI con un coefficiente di pace elevato, sono i paesi più visitati dagli svizzeri in inverno e per ciascuna delle tre destinazioni sono aperti in media non meno di 300 i dossier ETI per lo stesso periodo. Per le prossime vacanze, altri paesi, sicuri e vicini, attirano gli elvetici, come: Austria, Germania e Portogallo (quest’ultimo classificato dal GPI al terzo posto).

Dal canto suo, la Svizzera figura in undicesima posizione e continua ad affascinare notevolmente in questo periodo invernale.

Consigli del TCS per le vacanze all’estero

Prima di partire:

  • Fare copie di tutti i documenti d’identità e delle carte di credito.
  • Stipulare un’assicurazione d’assistenza e di protezione giuridica all’estero.
  • Stipulare un’assicurazione per il blocco e la sostituzione delle carte di credito.
  • Portare con sé solo lo stretto necessario in gioielli, apparecchi fotografici o elettronici e fotografarli preventivamente.
  • Annotare i numeri telefonici più importanti.
  • Non viaggiare con troppo denaro contante.

Durante le vacanze:

  • Non ostentare abbigliamento e accessori di marca, gioielli e portamonete con troppo denaro.
  • Nei luoghi molto frequentati, custodire bene gli oggetti di valore e gli zainetti. Non mettere il portafogli nella tasca posteriore dei pantaloni.
  • Non lasciare apparecchi fotografici, tablet, ordinatori, borse, ecc. sui sedili dell’automobile.
  • Non parcheggiare la vettura in luoghi appartati, ma optare per parcheggi sorvegliati in città.
  • Non lasciare le chiavi di contatto, 0documenti personali o del veicolo all’interno della vettura.
  • Prima di lasciare il veicolo, chiudere portiere, bagagliaio e finestrini.
  • Se qualcuno chiede aiuto, invitando a fermarsi, non scendere dal veicolo, ma prima ascoltare la richiesta, abbassando parzialmente il finestrino. Solo se si è certi della veridicità della situazione, In un secondo tempo, uscire dall’auto, prendendo le chiavi.
  • Se si è fermati da agenti in civile (senza uniforme), chiedere immediatamente di vedere i loro documenti ufficiali. 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VAUD
1 ora
Aereo si schianta al suolo: due morti
L'incidente è avvenuto al confine con il canton Friborgo
SONDAGGIO 20 MINUTI
2 ore
Alloggi e omofobia: come voterete il 9 febbraio?
Tra poco più di due settimane i cittadini saranno chiamati alle urne. Partecipate al nostro sondaggio
SVIZZERA
8 ore
Un accordo con Trump: cosa porterebbe alla Svizzera?
Nell’ambito del WEF Simonetta Sommaruga ha spiegato che la Confederazione è interessata al libero scambio con gli Stati Uniti
BERNA
9 ore
Offre mille franchi a chi gli ha rubato la targa, gliela riportano
Il trentunenne vittima del furto è legato sentimentalmente a quel numero, tanto da non voler denunciare il ladro
ZURIGO
10 ore
«Make Trump small again»
È il messaggio che un cittadino ha scritto a grandi lettere sul suo prato. Nel frattempo il presidente USA è ripartito
FOTO
ZURIGO
12 ore
Proteste contro il WEF: poliziotto ferito da un razzo
Diverse centinaia di persone sono scese in piazza per una manifestazione autorizzata organizzata da giovani socialisti e giovani verdi
BERNA
13 ore
Ruba 106'000 franchi per darli a un truffatore del web
L'impiegata di banca dell'Oberland ha sottratto la cospicua somma dal conto di un buon conoscente. È stata condannata a 24 mesi con la condizionale
URI
15 ore
Resta bloccato sulla funivia, lo salva la Rega
L'impianto di risalita si era fermato verso le 14.45 a causa di un difetto tecnico
SVIZZERA
15 ore
Nestlé riconosciuta responsabile per mobbing ai danni di una manager
La multinazionale non ha messo in atto misure adeguate per proteggere l'ex impiegata
FOTO
SVIZZERA
17 ore
La nebbia ferma Trump, a Kloten in macchina
Partita alle 13.30 da Davos, la carovana di auto ha raggiunto l'aeroporto attorno alle 15.40. L'Air Force One è decollato alle 16.25
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile