Keystone
SVIZZERA
11.12.19 - 11:080

BLS: aumenti in busta paga

A partire da aprile 2019 le retribuzioni versate dalla compagnia ferroviaria bernese saliranno in modo generalizzato dello 0,5%

di Redazione
ats

BERNA - Aumenti in vista per i dipendenti di BLS: a partire da aprile 2019 le retribuzioni versate dalla compagnia ferroviaria bernese saliranno in modo generalizzato dello 0,5%. Verrà inoltre corrisposto un importo unico.

Grazie a questi due elementi il personale subordinato a un contratto collettivo di lavoro troverà fino a 1100 franchi in più in busta paga, a seconda del grado di occupazione, indica l'impresa in un comunicato odierno. Complessivamente gli adeguamenti degli stipendi comporteranno una crescita della massa salariale dell'1,1%.

Gli aumenti sono frutto di un accordo fra i vertici della BLS, da una parte, e Sindacato del personale dei trasporti (SEV), Sindacato svizzero dei macchinisti e aspiranti (VSLF), nonché sindacato Transfair dall'altra.

«Sebbene siano stati negoziati impegnativi, abbiamo raggiunto un risultato soddisfacente per entrambe le parti», afferma il segretario sindacale SEV Michael Buletti, alla testa della delegazione negoziale dei sindacati, citato nella nota stampa. Buletti considera importante che BLS abbia finalmente compiuto un passo avanti, dopo anni senza ritocchi generali dei salari.

Anche Franziska Jermann, responsabile del personale e membro della direzione BLS, si dice soddisfatta per l'esito delle contrattazioni: «Siamo veramente contenti per questa intesa pragmatica e consensuale».

Nata nel 1906 come Bern-Lötschberg–Simplon per fare concorrenza all'asse del San Gottardo, l'impresa (dal 2006, dopo alcune fusioni, chiamata solo BLS) figura fra le principali aziende di trasporto in Svizzera. Con i suoi circa 3000 dipendenti gestisce la rete celere di Berna, la seconda del paese dopo la S-Bahn zurighese. L'offerta comprende anche treni e autobus nelle regioni dell’Emmental, Giura, Seeland, Simmental, Interlaken e attraverso la linea del Lötschberg. Il gruppo dispone pure di battelli (sui laghi di Thun e Brienz) e con la filiale BLS Cargo svolge un ruolo importante nel traffico merci. La società è controllata per circa il 56% dal canton Berna e per il 22% dalla Confederazione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA CAMPAGNA
7 ore
Studentessa covid-positiva, 109 persone messe in quarantena
È successo ad Arlesheim, a casa tutta la classe e anche i partecipanti a una festa del locale centro giovani
SVIZZERA
8 ore
Il clima ha avvicinato i giovani alla politica?
La questione climatica è diventata un tema di grande importanza per i giovani, nonostante la politica sia poco seguita
ZURIGO
9 ore
Condannato per l'omicidio della moglie, in seconda istanza il tribunale lo assolve
La donna uccisa nel 2009 a colpi di pistola aveva una relazione extraconiugale, per il giudice però mancano le prove
SVIZZERA
11 ore
Christine Lévy sarà (anche) “Miss. Corona”
La nuova direttrice dell'UFSP da ottobre guiderà ad interim la Task Force per il coronavirus
SVIZZERA
12 ore
Pochi medici di famiglia fino al 2030, poi c'è ottimismo
Lo sostiene l'Associazione Medici di famiglia e dell'infanzia Svizzera (mfe)
SVIZZERA
12 ore
«Ora tocca a voi!»
La campagna dell'Ufficio federale della sanità pubblica è indirizzata a tutti ma in particolare ai giovani
SVIZZERA
13 ore
Per Migros sarà un anno da record
Più attenzione ai piccoli negozi con la pandemia: «Se la gente lavora di più a casa, farà acquisti dietro l'angolo»
ZURIGO
14 ore
Tre Pink Panther in gabbia
Condanne tra cinque e sette anni e mezzo di prigione per tre presunti membri della banda balcanica di rapinatori.
ZURIGO
14 ore
Non metti tua figlia in quarantena? Arriva la polizia
Gli agenti hanno suonato il campanello alle 21.25 e hanno consegnato al padre la lettera del medico cantonale
SVIZZERA
16 ore
Gli Stati danno ragione a Marina Carobbio: «Servono più medici»
Con una maggioranza risicata la Camera alta ha accolto una mozione della senatrice socialista.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile