Deposit
SVIZZERA
27.11.19 - 09:090

Grazie all’IVA, i giocattoli sono meno cari in Svizzera rispetto all'Italia

Più conveniente invece l'acquisto in Germania e in Francia. Nel confronto sono stati presi in considerazione solo i negozi online

BERNA - I giocattoli in Svizzera sono oltre il 25% più cari rispetto alla Germania e l’1,1% più cari rispetto alla Francia. Tuttavia, costano meno che in Italia. È ciò che emerge da un nuovo confronto prezzi fatto da ACSI, SKS e FRC. Sono stati presi in considerazione unicamente negozi che vendono online.

Italia - Presso i rivenditori online italiani e-giochiamo (+7.3%) e chegiochi (+9.3%) i giocattoli costano di più rispetto a Galaxus e Microspot. Nel complesso la differenza media è del 6,6%.
Se non si tenesse conto dell’IVA, tuttavia, la situazione verrebbe capovolta: i medesimi giocattoli costerebbero circa il 6,3% in più in Svizzera rispetto ai venditori italiani.

Germania - In media in Svizzera i giocattoli costano il 25,6% in più rispetto alla Germania. Senza considerare l’IVA la differenza sarebbe addirittura del 38,8%. I rivenditori online elvetici Galaxus e Microspot sono stati messi a confronto con i rivenditori online tedeschi myToys.de e Amazon Deutschland. I prezzi più a buon mercato si trovano su myToys.de. Il medesimo carrello costa lo 0,8% in più su Amazon Deutschland, il 25,7% in più da Galaxus e il 26,6% in più da Microspot.

Francia - Nel confronto prezzi fra Svizzera e Francia, Leclerc risulta il negozio meno caro, seguito dagli svizzeri Microspot (+10,9%) e Galaxus (+13%) mentre JouéClub è il più caro (+21,5%). In media, in Svizzera il costo del medesimo carrello di giocattoli è dell’1,1% più caro. Da notare che anche in questo caso l’IVA ha contribuito largamente al risultato. Senza, il costo sarebbe del 12,6% maggiore in Svizzera rispetto alla Francia.

Confronto fra i due rivenditori svizzeri - I due rivenditori svizzeri Galaxus e Microspot propongono prezzi estremamente simili. Nel
complesso Microspot è dello 0,9% più caro rispetto a Galaxus.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 1 anno fa su tio
Nel confronto sono stati presi in considerazione solo i negozi online ....ecco, appunto... perché sennò cambia la cosa, andate avanti a prenderli in Svizzera se credete siano meno cari, chi invece controlla il proprio portafoglio ed è capace a fare i conti, non segue questi articoli...
Monello 1 anno fa su tio
Causa costi della vita sproporzionati in svizzera non facciamo piu bambini !!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBURGO
2 ore
Test PCR davanti a una telecamera
Friburgo sta valutando la possibilità di effettuare la procedura tramite videosorveglianza.
BERNA
3 ore
Quest'uomo fa entrare in casa sua solo persone non vaccinate
Solo inquilini "no vax" nell'appartamento di un bernese
NEUCHÂTEL
8 ore
Porta i soldi trovati in Polizia e in cambio non chiede (quasi) nulla
La Polizia neocastellana ha reso noto su Facebook il gesto «da sottolineare» di un cittadino.
SVIZZERA
9 ore
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
10 ore
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
10 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
12 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
12 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
15 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
15 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile