Keystone
SVIZZERA
16.10.19 - 09:010

Roche cresce più delle attese: alza le sue prospettive

Il fatturato è salito del 9% a 46,07 miliardi di franchi

BASILEA - Roche è cresciuta più delle attese nei primi nove mesi del 2019: il fatturato è salito del 9% a 46,07 miliardi di franchi (+10% a tassi di cambio costanti). Il colosso farmaceutico basilese migliora le prospettive per l'intero esercizio per la terza volta da inizio anno.

La divisione farmaceutica ha registrato una progressione delle vendite del 12% a 36,56 miliardi di franchi, si legge in un comunicato diramato oggi, mentre il comparto diagnostico segna un +1% a 9,51 miliardi. Come da tradizione per il primo trimestre e i primi nove mesi Roche non rende note cifre relative alla redditività.

Il giro d'affari della divisione farmaceutica è stato spinto soprattutto dai nuovi preparati Ocrevus contro la sclerosi multipla, Helimbra contro l'emofilia e gli antitumorali Tecentriq, Perjeta ed Avastin. Ad eccezione del Helimbra, ancora commercializzato da poco, tutti generano introiti per oltre un miliardo di dollari e fanno parte dei nuovi "blockbuster" del gruppo. La forte crescita dei nuovi prodotti ha più che compensato il calo del fatturato di Herceptin (-9%) e MabThera/Rituxan (-3%), dovuto all'influsso di prodotti concorrenti.

Gli analisti contattati dall'agenzia AWP si aspettavano in media un fatturato di 45,52 miliardi di franchi per l'intero gruppo, di 36,03 miliardi per la divisione farmaceutica e di 9,48 miliardi per quella diagnostica.

Per l'intero 2019 il gruppo alza quindi ancora le prospettive e punta ormai a un aumento delle vendite a tassi di cambio invariati vicino al 10%, a fronte di un +5-10% anticipato in luglio. Per l'utile per azione senza gli effetti dei cambi è attesa una progressione simile a quella del giro d'affari. Il gruppo intende inoltre aumentare il dividendo in franchi.

Nella nota il presidente della direzione Severin Schwan ribadisce che Roche crescerà anche oltre il 2019 grazie alla domanda sempre elevata dei prodotti più recenti. Inoltre il gruppo si mostra fiducioso di riuscire a concludere ancora quest'anno l'acquisizione di Spark.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
AVS, tasso di contribuzione in aumento da gennaio
L'incremento permetterà di registrare annualmente entrate supplementari pari a 2 miliardi di franchi
ZURIGO
2 ore
Esce di strada e si ribalta: feriti una madre e i suoi tre figli
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Humlikon. Le quattro persone coinvolte, una 36enne e tre bimbi dai sette ai due anni, sono stati trasportati in ospedale da un'ambulanza
BASILEA CITTÀ
2 ore
La chiama un falso poliziotto, gli consegna 90'000 franchi
Le hanno detto i suoi soldi non erano al sicuro, troppi furti nel quartiere. Lei ha prelevato e ha depositato la borsa con i contanti sotto la tettoia di un parcheggio per biciclette
SVIZZERA
5 ore
Parmelin accusato di censura: «Piano con i dati sull’inquinamento»
Il consigliere federale avrebbe chiesto all’istituto svizzero sulla scienza e la tecnologia dell’acqua di “contenersi” nella pubblicazione dei dati sull’inquinamento provocato dalle attività agricole
SVIZZERA
5 ore
Cinquanta milioni di franchi di penale per Sunrise
Abbandonato definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera, ma Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale
VIDEO
SVIZZERA
15 ore
Quella montagna verde che fa storcere il naso ai puristi del rossocrociato
Presentata oggi dalla Federazione Svizzera di Calcio, la nuova maglia da trasferta della Nazionale non sembra fare l’unanimità tra i tifosi
SVIZZERA
16 ore
Berna, la città migliore in Europa in cui stare al volante
Secondo "l'indice di guida nelle città 2019" di Mister Auto, la capitale svizzera si piazza al quarto posto a livello globale
SVITTO
21 ore
Travestito da Ku Klux Klan, il politico lascia l'UDC
Il giovane attaccò con dello spray al peperoncino il partecipante a una manifestazione antirazzista post Carnevale
SVIZZERA
22 ore
«Il 9 febbraio è la sconfitta che brucia di più»
È l'iniziativa contro l'immigrazione di massa il cruccio più grande di Christian Levrat. Secondo il 49enne è stata sottovalutata dal suo partito
GRIGIONI
1 gior
Sbanda sulla neve e si ribalta
L'incidente è avvenuto questa mattina ad Andeer sull'A13. Illesi il conducente e il suo cane
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile