Keystone
SVIZZERA
18.09.19 - 11:350

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

FRANCOFORTE  - I robot sono sempre più diffusi nell'economia a livello mondiale: lo scorso anno le loro vendite sono salite del 6% rispetto all'anno precedente, a 422'000 unità. In Svizzera si contano ormai 146 robot industriali su 10'000 dipendenti.

Tuttavia nella statistica della International Federation of Robotics (IFR) davanti alla Svizzera si piazzano altri 17 paesi; a Singapore, ad esempio, ci sono 831 robot su 10'000 dipendenti, in Corea del Sud 774 e in Germania - distaccata terza - 338.

«Nel 2018 abbiamo osservato a livello mondiale un'evoluzione dinamica con un nuovo record di fatturato, anche se i principali acquirenti di robot - l'industria automobilistica e elettronica - hanno alle spalle un anno difficile», afferma il presidente dell'IFR Junji Tsuda in un comunicato diramato oggi. Il conflitto commerciale tra Stati Uniti e Cina è fonte di incertezza e i clienti tendono a rinviare gli investimenti.

Per l'anno corrente la federazione si attende una pausa nelle vendite. Dal 2020 al 2022 prevede però con una crescita media del 12% all'anno. Il trend verso l'automazione e altri miglioramenti tecnici conducono a una crescita a due cifre, con una vendita stimata di circa 584'000 unità nel 2022.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
NEUCHÂTEL
50 min
«Siamo le Maldive della Svizzera»
Dopo due mesi di chiusura, l'hotel Palafitte si appresta a vivere una fantastica estate.
SVIZZERA
10 ore
«Non ci metteremo a contare le persone»
Da oggi sono consentiti gli assembramenti fino a trenta persone. Una nuova situazione per le autorità
ZURIGO
13 ore
Anche Zurigo protesta contro le misure anti-coronavirus
Gli agenti sono intervenuti, facendo leva sul dialogo, per evitare che si formasse un vero e proprio assembramento
SOLETTA / BASILEA CAMPAGNA
13 ore
Mandata dal padre nonostante i sospetti di abusi
Alle autorità di protezione la piccola, 8 anni, aveva detto che l'uomo le faceva «cose brutte». Invano.
ZURIGO
17 ore
Riferisce numerose irregolarità nell'ospedale, licenziato
Questa la sorte toccata a un "whistleblower", ossia un segnalatore di irregolarità sul posto di lavoro
SONDAGGIO
SVIZZERA
18 ore
A trenta all'ora anche sulle strade cantonali?
È quanto chiedono alcuni comuni basilesi per le vie di transito, dove attualmente si circola a 50 km/h
SVIZZERA
18 ore
Coronavirus: Credit Suisse ha concesso crediti per 2,8 miliardi
Anche la seconda banca elvetica è stata confrontata con dichiarazioni fraudolente.
BERNA
20 ore
Prestazioni mediche più care per recuperare le perdite del Covid-19
È la ricetta proposta da Alain Schnegg, direttore del Dipartimento della sanità bernese
SVIZZERA
20 ore
Coronavirus in Svizzera: 17 nuovi casi ma nessun decesso
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro paese 30'845 persone sono risultate positive al virus
BERNA
23 ore
Berna in aiuto agli apprendisti
Un nuovo regolamento intende contrastare le conseguenze del Covid-19. Si temono fino a 20mila posti in meno.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile