Keystone
SVIZZERA
11.09.19 - 10:380

Sicurezza informatica: per il ceo di Credit Suisse, serve un'azione comune

«La sicurezza informatica rappresenta il rischio più grande per il sistema finanziario e bancario»

ZURIGO - Per garantire che la piazza finanziaria svizzera sia ben attrezzata contro i pericoli della criminalità informatica serve un'azione concertata tra attori pubblici e privati: ne è convinto il presidente del consiglio di amministrazione (Cda) di Credit Suisse Urs Rohner.

«La sicurezza informatica rappresenta il rischio più grande per il sistema finanziario e bancario», ha avvertito Rohner durante un dibattito organizzato ieri sera a Zurigo dall'Efficiency Club, associazione che promuove lo scambio di idee fra personalità del mondo dell'economia, della politica e della cultura.

La protezione dell'infrastruttura dati delle banche è «una sfida quotidiana che richiede un'azione comune di attori pubblici e privati», ha aggiunto il manager. Se un hacker fosse in grado di penetrare il nucleo dell'infrastruttura informatica e bloccare il sistema bancario per 48 ore rischierebbe di "causare il caos", ha aggiunto. «Dobbiamo garantire con risorse significative che questo non possa accadere», ha insistito.

Rohner ha ricordato che a tentare di penetrare nelle reti informatiche delle banche non sono solo i criminali, bensì anche organismi statali o parastatali. «Ci sono stati ripetuti tentativi di penetrare nei sistemi», ha rivelato il 59enne che dal 2011 guida il Cda di Credit Suisse.

Anche se vengono prese tutte le precauzioni rimane un rischio residuo, ha proseguito il dirigente con formazione giuridica. «Per questo motivo abbiamo bisogno della collaborazione di tutti gli attori del settore in Svizzera, compresi gli enti pubblici e i gestori di infrastrutture come SIX, per garantire che non emergano problemi sistemici».
 
 

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
4 ore

Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto

Dopo il suo gesto, il 45enne ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e arrestato dall'agente stessa

ZURIGO
10 ore

Elettrodomestici: boom di climatizzatori

Le vendite sono più che raddoppiate rispetto all'anno precedente. In netto calo le macchine da caffè

GRIGIONI
11 ore

Terribile scontro fra auto, morta una 49enne

L'incidente è avvenuto sulla strada Italiana intorno alle 18 di ieri. Durante le operazioni di salvataggio e sgombero la strada è rimasta chiusa al traffico per quasi quattro ore

SVIZZERA
12 ore

Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi

Il patrimonio medio per adulto degli svizzeri si attesta a 173’800 euro, pari all’1,5% in meno rispetto all’anno precedente. Per gli americani è di 184’400 euro

SVIZZERA
14 ore

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile