Keystone
SVIZZERA
11.09.19 - 09:190

Bernard Lukey nuovo Ceo di Schenk Holding

L'azienda dal 1893 ha proprietà e vigneti in Svizzera, Francia, Italia e Spagna ed una rete distributiva mondiale

ROLLE - Dal primo settembre, Bernard Lukey è il nuovo direttore generale del Gruppo Schenk di Rolle (VD), azienda che dal 1893 ha proprietà e vigneti in Svizzera, Francia, Italia e Spagna ed una rete distributiva mondiale.

Lukey, già membro del consiglio di amministrazione della Schenk Holding dal giugno 2018 al giugno 2019, «aveva già avuto modo di entrare in contatto e conoscere le dinamiche delle diverse cantine e aziende del Gruppo», sottolinea l'azienda.

Nato a Vevey nel 1969, Bernard Lukey ha passato metà della sua carriera in posizioni manageriali all'estero e ha grande esperienza e conoscenze nella trasformazione digitale ed un background in ambienti multiculturali in rapida crescita.

Dopo una prima carriera in Nestlé e Nespresso, il nuovo Ceo del Gruppo Schenk nel 2005 è diventato numero uno di Ozon.ru, la più grande realtà di vendita online in Russia, ed in seguito ha guidato le operazioni di vendita e partnership di Yandex, il quarto motore di ricerca più grande al mondo.

In questo ruolo, Bernard Lukey è affiancato da altri tre direttori: Frank Hooij per i mercati internazionali, André Fuchs per la Svizzera e Jonathan Pennella per il supporto amministrativo e finanziario.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
5 ore

Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto

Dopo il suo gesto, il 45enne ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e arrestato dall'agente stessa

ZURIGO
10 ore

Elettrodomestici: boom di climatizzatori

Le vendite sono più che raddoppiate rispetto all'anno precedente. In netto calo le macchine da caffè

GRIGIONI
12 ore

Terribile scontro fra auto, morta una 49enne

L'incidente è avvenuto sulla strada Italiana intorno alle 18 di ieri. Durante le operazioni di salvataggio e sgombero la strada è rimasta chiusa al traffico per quasi quattro ore

SVIZZERA
12 ore

Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi

Il patrimonio medio per adulto degli svizzeri si attesta a 173’800 euro, pari all’1,5% in meno rispetto all’anno precedente. Per gli americani è di 184’400 euro

SVIZZERA
15 ore

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile