Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
21.08.19 - 08:000

Redditività in calo per Raiffeisen

«La mia attenzione nei prossimi mesi sarà focalizzata a rendere Raiffeisen Svizzera ancora più produttiva ed efficiente», afferma il direttore generale

ZURIGO - Redditività in calo per Raiffeisen nel primo semestre 2019. A fronte di ricavi in flessione, il terzo gruppo bancario elvetico ha registrato un utile netto in diminuzione del 14,7% a 355 milioni di franchi su un anno. La causa è in particolare una rettifica di valore sulle partecipazioni dell'ammontare di 38 milioni.

Oltre alla rettifica, Raiffeisen ha anche risentito dell'impatto di un primo ammortamento ordinario di 26 milioni di franchi sul nuovo sistema bancario core, spiega in un comunicato odierno l'istituto con sede a San Gallo. Il risultato operativo si è dal canto suo attestato a 446 milioni, in contrazione del 13,7%.

Senza considerare la performance della banca privata Notenstein La Roche, ceduta lo scorso anno alla banca zurighese Vontobel in un contesto d'esercizio tumultuoso dovuto a spese derivanti all'era Pierin Vincenz, ex Ceo del gruppo, Raiffeisen rileva che la performance operativa si situa al livello di quella presentata dodici mesi prima. Il risultato semestrale riflette il riorientamento del gruppo, precisa nella nota.

Considerati nel loro insieme, i ricavi si sono attestati a 1,52 miliardi di franchi, in calo del 7,2%. Allo stesso tempo i costi d'esercizio si sono ridotti del 6,6% a 934 milioni. Dopo gli effetti straordinari del 2018, il cost income ratio, il rapporto costi-ricavi, ha ritrovato il livello giudicato normale del 61,5%, contro quello del 64,9% registrato sei mesi prima.

Per quanto riguarda il futuro, nel secondo semestre Raiffeisen prevede un continuo rallentamento della congiuntura mondiale, a causa delle persistenti incertezze geopolitiche. Il gruppo ritiene che la Banca nazionale svizzera (BNS) manterrà invariati i tassi di riferimento e che il contesto di tassi negativi persisterà nei prossimi trimestri, con una conseguente pressione sui margini d'interesse.

Raiffeisen intende continuare a concentrarsi sul riorientamento delle proprie attività. «La mia attenzione nei prossimi mesi sarà focalizzata a rendere Raiffeisen Svizzera ancora più produttiva ed efficiente», afferma il direttore generale Heinz Huber, citato nel comunicato.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BASILEA /THAILANDIA
5 ore

Pedofilo basilese viene graziato dal Re thailandese e si volatilizza

L'uomo era stato condannato a 5 anni e 11 mesi di carcere. Ma la grazia ricevuta nel Paese asiatico, in cui vive da 20 anni, non è valida in Svizzera

GRIGIONI
7 ore

Tragico incidente: muore motociclista 19enne "con la L"

Il ragazzo è caduto mentre affrontava una curva, andando a schiantarsi con violenza contro la barriera di sicurezza

TURGOVIA
8 ore

Si scontra con il furgone e muore

La vittima è un 87enne. Avrebbe svoltato su una strada laterale senza dare la precedenza

SVIZZERA
11 ore

Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra

Migliaia di campioni di tessuto e di sangue del cordone ombelicale sembrano essere scomparsi. Sul caso indaga l'Ufficio federale della sanità pubblica

FRIBURGO
12 ore

Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti

Una donna di 71 anni si è scontrata contro un veicolo dell'assistenza stradale che si trovava sulla corsia d'emergenza per prestare soccorso ad un'auto in panne.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile