La Posta
SVIZZERA
08.07.19 - 10:220
Aggiornamento : 11:44

La Posta, remunerazione retroattiva di circa 2 milioni di franchi per i fattorini

È il risultato dell'inserimento del sistema di organizzazione del tempo di lavoro «mytime»

BERNA - Il 1o luglio 2018 la Posta ha introdotto il sistema di organizzazione del tempo di lavoro «mytime», applicato a 1800 fattorini ed elaborato in collaborazione con i sindacati. Il sistema di organizzazione del tempo di lavoro «mytime» si basa in gran parte sul tempo di lavoro effettivo dei fattorini. Così come era stato programmato, dopo un anno le parti sociali hanno fatto un bilancio della situazione. Grazie ai riscontri dei collaboratori, la Posta e i sindacati hanno introdotto nel sistema i miglioramenti necessari. Per il primo anno di esercizio i fattorini riceveranno una remunerazione retroattiva complessiva di circa 2 milioni di franchi.
 
Soddisfazione di sindacati e Posta - «I nostri collaboratori sono il fattore trainante per il nostro successo», afferma Roberto Cirillo, CEO della Posta. «Sono convinto che buone condizioni di lavoro siano la base dell’elevata qualità delle prestazioni che i nostri collaboratori forniscono ogni giorno». Roberto Cirillo crede anche che salari equi, tempi di lavoro ben regolamentati e prestazioni sociali oltre la media nazionale siano il risultato di una collaborazione proficua con le parti sociali.
 
I sindacati transfair e syndicom hanno contribuito allo stesso modo ai risultati scaturiti dai colloqui. «La flessibilità non deve andare a scapito dei collaboratori. Il principio di pagare il tempo effettivamente prestato ci ha permesso di fissare un’esigenza fondamentale per i fattorini e allo stesso tempo di introdurre miglioramenti a «mytime» insieme alla Posta», spiega Matteo Antonini, responsabile del settore Logistica di syndicom. Anche Fritz Bütikofer, responsabile Partenariato sociale PostLogistics presso il sindacato transfair, si dichiara soddisfatto: «Il nuovo sistema soddisfa le nostre richieste principali, ovvero trasparenza e correttezza».
 
Miglioramenti significativi per i collaboratori - Dai risultati di un sondaggio della Posta e dai riscontri dei sindacati durante il primo anno di utilizzo era emerso un potenziale di miglioramento per il nuovo sistema di rilevamento del tempo di lavoro «mytime». Sulla base di queste opinioni, la Posta ha ottimizzato il sistema a favore dei fattorini con la collaborazione dei sindacati transfair e syndicom. Le modifiche entreranno in vigore il 1o settembre 2019, con riserva delle ratifiche interne delle parti contraenti.
 
Il sistema di organizzazione del tempo di lavoro «mytime» potenziato permette alla Posta di pianificare in prospettiva l’impiego del personale tenendo conto delle oscillazioni stagionali dei volumi. «mytime» consente inoltre di considerare meglio alcuni fattori come il traffico stradale e reagire ai mutamenti nei volumi di lavoro.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
34 min
Curdo si cosparge di benzina e si dà fuoco
È successo davanti all'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati. L'uomo è stato ricoverato al CHUV di Losanna
SVIZZERA
1 ora
Stop alla triturazione dei pulcini vivi
La decisione è stata presa oggi dal Consiglio federale. La procedura sarà vietata a partire dal prossimo 1° gennaio
SVIZZERA
1 ora
San Gallo ristruttura i suoi ospedali
Cinque dei nove nosocomi a vocazione locale saranno ridotti a centri per urgenze con alcuni letti. 60-70 posti saranno cancellati, ma il taglio dovrebbe avvenire tramite fluttuazioni naturali
SVIZZERA
2 ore
È così che l'assassino Zoran P. ha ingannato le autorità svizzere
Fuggito dal carcere in Bosnia, si era rifatto una vita in terra confederata. I vicini sono scioccati
BERNA
3 ore
Da Coop niente più sacchetti di plastica gratis
L'iniziativa interessa Coop Edile+Hobby, Coop City, Interdiscount, Fust, Coop Vitality e Import Parfumerie
SVIZZERA
5 ore
Assassino plurimo latitante da 24 anni, viveva in incognito in Svizzera
In Bosnia aveva rapinato e ucciso una famiglia negli anni '90, era evaso e fuggito nella Confederazione dove si era sposato. Lunedì è stato rimpatriato
LIECHTENSTEIN
12 ore
Una Ferrari rubata rispunta dopo dieci anni
La vettura, sparita nel 2009 nel principato, è stata ritrovata a Londra
ITALIA / LUCERNA
14 ore
Cristiano Ronaldo? No, un 25enne lucernese
Il video che ritrae il "giocatore" a Torino ha totalizzato quasi quattro milioni di visualizzazioni. «L'idea mi è venuta questa estate, quando due ragazze mi hanno scambiato per CR7»
FRIBORGO
17 ore
La fattura (milionaria) che Migros contesta
Il colosso della distribuzione ha pagato 1,7 milioni di franchi all'imprenditore Damien Piller. Ma ora vuole indietro i soldi
FOTO
VALLESE
17 ore
Il San Bernardo con una madrina molto speciale
Karin Keller-Sutter quando ha visto Zeus, 70 centimetri per 45 chili, ha detto «è il mio cane»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile