Keystone
SVIZZERA
20.06.19 - 09:040
Aggiornamento : 10:27

Esportazioni svizzere: prosegue la tendenza negativa

Su un mese, in termini nominali la contrazione è stata dello 0,5%. In controtendenza il settore orologiero

BERNA - Terzo calo consecutivo delle esportazioni svizzere in maggio: su un mese in termini reali la contrazione è stata dell'1,2%, a 18,89 miliardi di franchi. Lo indica una nota odierna dell'Amministrazione federale delle dogane (AFD). In aprile erano scese dello 0,6% e in marzo dello 0,5%.

In termini nominali, ossia tenendo conto dell'inflazione, la contrazione dell'export è stata dello 0,5%. Tali dati sono rettificati dagli effetti stagionali.

Il mese di maggio è risultato favorevole per le industrie del gruppo "macchine ed elettronica" (+2,7%), degli strumenti di precisione (+4%) e in particolare del ramo orologiero (+8,9%), secondo i dati dell'AFD.

Il principale settore d'esportazione elvetico, quello dei prodotti chimici e farmaceutici, ha invece registrato un calo del 2,4% a 8,90 miliardi di franchi. La causa primaria è una diminuzione dell'export di medicinali, legata probabilmente ad un cambiamento del modello di distribuzione nel settore farmaceutico.

La tendenza negativa è dovuta principalmente ad una flessione in Europa, che l'aumento in Asia non è stato in grado di compensare. La Cina, con esportazioni per 1,2 miliardi di franchi, ha segnato un record. Stagnazione invece per l'America del Nord (+0,4%).

Per quanto riguarda le importazioni, si è registrato un leggero aumento dello 0,7% (reale) e +0,9% (nominale) a 17,24 miliardi di franchi. A tale incremento hanno contribuito in modo significativo i "prodotti chimici e farmaceutici" (+5,3%) nonché "carta e prodotti delle arti grafiche" (+134 milioni di franchi). Le importazioni di veicoli hanno registrato un leggero aumento (+0,8%), mentre sono in calo bigiotteria e gioielleria (-8,6%). A livello geografico, sorridono l'Europa e l'America del Nord, al contrario dell'Asia (-7,8%).

La bilancia commerciale si è chiusa con un avanzo di 1,65 miliardi. Il commercio estero si sta ancora evolvendo ad un livello alto, indica l'AFD.

Esportazioni orologiere: balzo dell'11,4% in maggio - Le esportazioni orologiere svizzere sono cresciute dell'11,4% in maggio rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, a 2,04 miliardi di franchi. Al netto degli effetti dei prezzi l'aumento è stato del 5,4%.

La forte progressione è anche dovuta a un giorno lavorativo in più del maggio 2018 e alla fornitura eccezionale di sveglie e pendole da tavolo, indica la Federazione orologiera svizzera (FH) in un comunicato diramato oggi.

Senza tener conto degli effetti straordinari, la crescita effettiva del ramo si situa piuttosto tra l'8 e il 9%, come dimostra l'evoluzione degli orologi. Il segmento degli orologi da polso mostra un aumento dell'8,6% a 1,88 miliardi di franchi. In termini di volume vi è invece stata una contrazione del 9,3% a 1,8 milioni di pezzi. Per gli altri prodotti l'incremento è stato del 62,2% a 158,4 milioni di franchi.

Gli orologi da polso in metallo prezioso hanno segnato una progressione del 10,3% (+19,3% di pezzi), quelli in acciaio del 5% (-12,1%), quelli bimetallici del 13,4% (+19,8%), quelli in altri metalli dello 0,1% (-19,9%) e quelli in altri materiali del 26,8% (-5,6%). L'incremento del valore totale delle vendite è dovuto principalmente alla crescita a due cifre registrata per gli orologi di oltre 3'000 franchi.

Tra i principali mercati di sbocco, sono salite fortemente le esportazioni verso la Cina (+81%), il Giappone (+39,8%) e Singapore (+24,9%), ma sono cresciute anche quelle verso la Francia (+10,9%) e gli Stati Uniti (+10,4%). Solo Hong Kong (-7%) registra una contrazione.
 
 

Commenti
 
Thor61 4 mesi fa su tio
Più i C.F. si avvicinano all'entrata nell'UE e più danni fanno all'economia Svizzera!!! Assimilando quelle norme europee che gli hanno permesso di avere accesso a tutti i mercati SENZA vincoli imposti. Avanti così e W l'UE. ;o((((((
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Operazioni di volo: «Le tasse sono troppo elevate»
L'Ufficio federale dell'aviazione civile ha imposto una loro riduzione a partire dal 1° aprile 2020
SVIZZERA
2 ore
Christian Levrat non si ricandiderà
«Sono stato presidente per dodici anni, con molto piacere ed energia, ma è una funzione logorante, sia sul piano politico che personale» ha dichiarato il presidente del PS
FRIBURGO
3 ore
Liberale, fidanzata e fan della fondue: ecco la consigliera agli Stati più giovane
Classe 1988, Johanna Gapany è stata eletta domenica al ballottaggio a Friburgo. Donne che si impegnano in politica, afferma, ce ne vorrebbero di più
ZURIGO
3 ore
5G: la maggioranza della popolazione vorrebbe fosse fermato
Secondo un sondaggio Tamedia, più della metà degli intervistati è contro una copertura a tappeto. A trarne vantaggio, sostengono, sarebbero le grandi aziende
VIDEO
ZURIGO
11 ore
Dopo la partita devasta il tram a calci
L'atto di vandalismo si è verificato ieri pomeriggio al termine dell'incontro di calcio tra Zurigo e Sion. Non è la prima volta che gli ultras tigurini si rendono protagonisti di scene simili
SCIAFFUSA
13 ore
Parte un colpo dall'arma d'ordinanza, due agenti in ospedale
Il poliziotto che ha sparato ha riportato ferite a una mano, mentre un collega potrebbe aver subito danni all'udito
GINEVRA
14 ore
Prevenzione contro la radicalizzazione: «Bilancio positivo»
Il programma socioeducativo lanciato nel giugno del 2016 ha gestito 126 casi, la maggior parte dei quali legati all'islamismo. Apotheloz: «Lo Stato Islamico sembra morto, ma dobbiamo rimanere attenti»
FRIBURGO
17 ore
Caos ballottaggio: «Inutile la riconta dei voti»
La cancelleria cantonale ritiene non vi siano motivi validi per un riconteggio: «Il problema è stato unicamente di trasmissione». Ma il PPD, che ha perso il proprio seggio agli Stati, pensa al ricorso
LUCERNA
20 ore
Furto milionario in gioielleria, sei persone arrestate
Il colpo è avvenuto il 26 ottobre presso la gioielleria Gübelin in pieno centro. Parte del bottino è stata recuperata
BERNA
21 ore
L'Udc rivendica «il diritto di scherzare» sui gay
Includere l'omofobia nella legge anti-razzismo? Un comitato referendario, riunito oggi nella capitale, ha illustrato i motivi del "no"
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile