Keystone - foto d'archivio
BERNA
05.06.19 - 09:140
Aggiornamento : 10:15

Americani e asiatici salvano il nostro turismo

Gli Stati Uniti da soli hanno generato 73'000 pernottamenti. Ci hanno voltato le spalle inglesi, svedesi, russi, tedeschi e italiani

BERNA - Dobbiamo ringraziare gli americani, quelli degli Stati Uniti, e gli asiatici, se il turismo invernale è andato oltre ogni più rosea aspettativa, registrando un vero record. Non si vedeva un aumento del turismo di queste dimensioni dalll’annata 2007/2008.

Stando ai risultati provvisori dell’Ufficio federale di statistica (UST) il settore alberghiero svizzero ha registrato durante l’inverno 16,7 milioni di pernottamenti. L’aumento è pari allo 0,7% (+117'000). È andata bene soprattutto nei mesi di novembre e dicembre. Meno invece a gennaio a febbraio dove invece si è registrato un calo, rispettivamente del meno 2,7 e meno 1,5%. Se invece calcoliamo anche i mesi di marzo e aprile, che non sono proprio invernali, l’incremento sale all’1,6%.

Americani - Dunque gli ospiti stranieri  hanno fatto registrare un aumento pari a 83'000 pernottamenti (+1,0%). Tra i visitatori stranieri, sono stati quelli del continente americano che hanno registrato la crescita più marcata in termini assoluti (+7,0%), raggiungendo i 71'000 pernottamenti. Gli Stati Uniti da soli hanno generato 73'000 pernottamenti supplementari (+10,6%): si tratta del maggior aumento in termini assoluti fra tutti i Paesi di provenienza.  

Asiatici - È stata forte anche la presenza asiatica con 41'000 pernottamenti supplementari (+2,5%). La sola India ha generato un aumento di 18'000 pernottamenti (+11,0%), seguita dalla Cina (senza Hong Kong), con un incremento di 13'000 pernottamenti (+2,9%). Sono aumentati anche i pernottamenti degli ospiti dei Paesi del Golfo (+7'200; +3,2%).

Quelli che ci hanno abbandonato - Ci hanno invece voltato le spalle gli inglesi (meno 15'000 pernottamenti, con un meno 1.9% a livello percentuale), gli svedesi (-11,1%) i russi (–5,5%), e in misura minore i tedeschi ( –0,2%) e gli italiani (–2'600; –0,6%) presentano diminuzioni più contenute.

Gli esperti hanno notato pure una crescita per quanto riguarda la domanda degli ospiti francesi ( +1,5%) e belgi ( +2,4%).  Prepariamoci invece a un’invasione di austrliani e africani che hanno scoperto il nostro paese: la domanda dell’Oceania è aumentato del +4,8%, mentre quella africana è stata del +2,9%.

Il Ticino - Dopo la forte contrazione di un anno prima (-9,3%), in Ticino è stato registrato un incremento del 4,1% (+24'816 notti) a 625'696. I Grigioni segnano una progressione dell'1,8% a 2,8 milioni; in termini assoluti è stato il cantone con la maggiore crescita (+50'925).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
L'ex ceo della Posta Susanne Ruoff è passata ad Ascom
Sarà membro esterno di un gruppo di lavoro incaricato di accelerare la trasformazione del gruppo tecnologico zughese
GRIGIONI
1 ora
Nei Grigioni toccato il record: 71 cm a Müstair
Bisogna andare indietro fino al novembre del 1959 quando la nevicata di novembre si fermò a 65 centimetri
GRIGIONI
4 ore
Scontro sugli sci, grave una bambina di cinque anni
L'incidente è avvenuto sulle piste di Arosa e ha coinvolto anche un 57enne
SVIZZERA
4 ore
«Voglio restare agli affari esteri altri 10 anni»
Un cambio di dipartimento non è nei pensieri di Ignazio Cassis, ma nemmeno (a suo dire) in seno all'esecutivo federale. Ma il fatto di essere ticinese lo sfavorisce
SVIZZERA
16 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
18 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
21 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
23 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
1 gior
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
1 gior
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile